Lo sport come vettore di disciplina. Il comune incontra le associazioni martinesi

/ Autore:

Società


Dopo il lockdown e la totale fermata dello sport locale, parte in questi giorni una nuova fase. L’amministrazione comunale di Martina Franca ha infatti invitato le associazioni sportive del territorio a un tavolo tecnico che le coinvolga non solo nel lato agonistico ma anche in quello sociale. Di seguito la lettera aperta inviata da Palazzo Ducale:

Gentili Rappresentanti delle Associazioni sportive di Martina Franca, in queste settimane, dopo tanti sacrifici, tutte le attività della nostra Comunità sono gradualmente ripartite, nel rispetto delle nuove prescrizioni rese necessarie dallo stato di emergenza.

Siamo consapevoli, però, che è iniziata una nuova fase della nostra vita, che dobbiamo  affrontare con senso di responsabilità e amore verso il prossimo, per rispettare la memoria di chi ha perso la vita a causa di questa pandemia e nella consapevolezza che la sottovalutazione del rischio di contagio ci faccia ricadere nella drammatica situazione vissuta recentemente.

La vostra attività all’interno della Comunità cittadina, oltre a essere importante per l’insegnamento della disciplina sportiva, costituisce un perno insostituibile per condividere i valori educativi e sociali dello sport anche nella vita di tutti i giorni.

Per questo, l’Amministrazione comunale vuole confrontarsi con voi per affrontare, nella maniera più completa possibile, alcune tematiche molto delicate, dalla gestione della cosiddetta “movida” ai rischi che possono avere alcune dipendenze (alcool, droghe, gioco d’azzardo…) specialmente per le giovani generazioni.

Vi aspettiamo sabato 20 giugno 2020 in Sala Consiliare, alle ore 17:00.

La vostra partecipazione è molto importante, grazie per la cortese collaborazione.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?