Aggressione nel centro storico. Ecco come è andata

/ Autore:

Cronaca


Quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica nel centro storico di Martina Franca merita tutta l’attenzione del caso, sia perché finora non era mai accaduto un episodio del genere, sia perché la reazione a questo rischia di causare più danni se fatta con la pancia e non con la testa.

Ecco come sono andati i fatti della notte tra sabato e domenica, il weekend di San Martino, durante la quale un uomo di sessant’anni, cardiopatico, è stato aggredito davanti a casa propria.

Secondo quanto abbiamo appurato e verificato, i fatti sono successi tra sabato 4 luglio e domenica 5 luglio, in vico I Cirillo. Dopo essere tornati da una festa in famiglia, una coppia di circa sessant’anni stava tornando a casa propria, che è proprio in quel vicolo. Sui gradini di casa un gruppo di ragazzini, che immediatamente si alza per farli entrare, lasciando però bicchieri e bottiglie di vetro.

L’uomo chiede di toglierli e mentre una ragazza del gruppo si stava adoperando a farlo, l’uomo incalza, sostenendo di averne abbastanza di quanto accadeva. Secondo quanto riferiscono gli abitanti del vicolo, ci sono state diverse denunce e da almeno sei anni nei week end accade di tutto. Non sono solo ragazzini, ma anche giovani adulti.

Quella sera, dopo il rimprovero dell’uomo, che probabilmente avrà usato parole forti, alcuni di questi ragazzini (uno di loro avrebbe affermato: “coi minorenni ti metti ora”) ho hanno letteralmente pestato con calci e pugni, mentre era per terra.

La moglie, che nel frattempo era entrata in casa, non vedendolo ritornare si è affacciata per vedere la scena. Dopo pochi minuti, rimessosi in piedi e scappati i ragazzini, l’uomo sarebbe andato in piazza per vedere se fossero ancora lì. Effettivamente, secondo il racconto dell’uomo, i ragazzini erano ancora in piazza.

Non ci sono videocamere di sicurezza che puntano nel vicolo, nonostante fossero state chieste dagli abitanti. Una vicina di casa ci dice: “So per certo che quella che doveva essere installata qui è stata messa allo stadio”. Ci sono però videocamere in via Cirillo e in via Coletta, che prendono il vicolo in ingresso e in uscita.

Sui fatti sta indagando la polizia di Martina Franca.


commenti

E tu cosa ne pensi?


Commenti