Coronavirus e movida, i controlli della Polizia a Martina Franca

/ Autore:

Cronaca


Anche dopo la settima di ferragosto continua l’attività di controllo nell’ambito del progetto “Comunità Sicure” a tutela dell’ordine e della sicurezza di tutti i comuni dell’intera provincia jonica:

Di recente, i suddetti specifici servizi sono stati particolarmente intensificati sia nel capoluogo nelle zone di Lama e Talsano che nei centri della provincia di maggior richiamo turistico quali Martina Franca e Castellaneta Marina.

Particolare attenzione, come è ormai consuetudine negli ultimi periodi, è stata rivolta del rispetto delle vigenti normative di distanziamento sociale “anti-Covid” sia nei locali della “movida” che sulle spiagge.

Nel comune della Valle D’Itria, considerato l’elevato numero di turisti presenti nel centro storico, il lavoro degli uomini del locale Commissariato si è prolungato fino a notte inoltrata. Le volanti, congiuntamente ad equipaggi della Polizia Locale, hanno vigilato e controllato le principali arterie stradali di accesso al centro cittadino, mentre poliziotti, anche in abiti civili, sono stati impegnati nei controlli agli esercizi di ristorazione e di somministrazione di bevande.

Ulteriore attività di vigilanza è stata effettuata in alcuni vicoli del Centro Storico, abitualmente frequentati da giovani che, dopo aver consumato bevande nei numerosi i bar e pub della zona, sono soliti riversarsi per strada anche fino a tarda ora, arrecando spesso disturbo al riposo dei residenti del quartiere antico.


commenti

E tu cosa ne pensi?