Musica, medicina, diritto: ad Alberobello un settembre ricco di eventi

/ Autore:

Cultura


Sarà un settembre ricco di eventi ad Alberobello per salutare l’estate con un programma di manifestazioni di qualità. Dai Radiodervish a Renzo Rubino, passando per «I musici pugliesi», Renato Ciardo e una quattro giorni dedicata alle nuove frontiere della medicina e del diritto. Dalla musica, allo spettacolo, al confronto su grandi temi di attualità. A fare da sfondo ci sarà il Trullo Sovrano, illuminato dalle luci, come è tradizione ogni sera sulle case a cono, grazie alla collaborazione con Engie e Unique Eventi. Tutte le serate, infatti, si svolgeranno in piazza Sacramento, nella piazza antistante il sito, che è uno dei cinque luoghi di Alberobello patrimonio dell’Unesco. «I musici pugliesi».

Si parte giovedì 3 (ore 21.00, ingresso gratuito) con «I musici pugliesi», nuovo gruppo musicale formato da 20 giovani artisti tra i 18 e i 28 anni, nato nell’ambito dell’omonimo progetto formativo a firma dell’ente di Noci «Associazione Formazione» finanziato dalla Regione Puglia attraverso l’Unione Europea. Il direttore è maestro Antonio Tinelli, affermato musicista a livello internazionale e docente titolare della cattedra di clarinetto al Conservatorio di Musica «N. Piccinni» di Bari e direttore della Banda Musicale del CMM del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana. Radiodervish.

Il giorno dopo toccherà ai Radiodervish, per la tappa alberobellese del Festival Bari in jazz, giunto alla 16ma edizione. Nel concerto l’incontro tra culture diverse verrà dal gruppo da loro declinato musicalmente in un incrocio tra mondi sonori differenti, accompagnati da testi colti che uniscono lingue diverse, dall’italiano all’arabo, dal francese allo spagnolo e all’inglese. L’appuntamento è alle 21.00. I biglietti sono disponibili su ciaotickets.com. Renato Ciardo. Domenica 6 (sempre ore 21.00, ingresso gratuito) tocca alla comicità di Renato Ciardo chiudere la prima settimana di appuntamenti. Il comico, figlio d’arte, porterà in scena «Solo solo, in mezzo alla piazza»: dal racconto della quarantena, ai brani frutto dell’effetto della pandemia. Ma non è finita qui. Renzo Rubino. Qualche giorno dopo (mercoledì 9 settembre) il trullo Sovrano ospiterà un omaggio a Lucio Dalla di Raffaele Casarano e Renzo Rubino (ore 21.00, ingresso gratuito). «Transizioni». Dal 10 al 13 settembre spazio a «Transizioni», una serie di incontri di approfondimento su attuali tematiche di bioetica legate ai cambiamenti sociali, culturali, tecnologici e ambientali per favorire la promozione di una corretta informazione.

Ad aprire la quattro giorni (giovedì 10, ore 19.30) sarà il prof. Lucio Baccaro, economista alberobellese di fama, direttore del Max Plank Institut per gli studi sociali di Colonia. «Tutti gli eventi si svolgeranno nel rispetto delle norme anti Covid grazie alla collaborazione con la Polizia Locale e il volontari del Ser – precisa l’assessore al Turismo, Antonella Ivone –. Sarà un inizio di settembre all’insegna della speranza e di una ripartenza che in questi mesi estivi ha visto le strade di Alberobello tornare a riempirsi di tantissimi visitatori e turisti. In sinergia con gli operatori commerciali questa amministrazione è al lavoro per organizzare la fase di uscita dell’emergenza nell’ottica di un rilancio del nostro territorio e delle grandi potenzialità che ha a disposizione».


commenti

E tu cosa ne pensi?