Manuscripta 2020: al via il progetto la “Sala delle nuvole”

/ Autore:

Cultura


Per il quinto anno consecutivo a Martina Franca (Ta) si sarebbe dovuto tenere Manuscripta Festival della Letteratura a Fumetti della Valle d’Itria, semprecon lo stesso obiettivo di sempre: avvicinare grandi e piccini alla nona arte e alla lettura dei graphic novel d’autore.

Dopo l’innegabile successo di pubblico e di partecipazione alla tre giorni dello scorso anno, che ha visto anche il patrocinio del Mibact, quest’anno a causa della pandemia in corso e dei vari Dpcm  emanati dal nostro Governo che bandiscono sia incontri culturali (presentazioni, conferenze) e sia mostre abbiamo deciso di rinunciare alla quinta edizione del festival in forma classica.

Da grandi poteri derivano grandi responsabilità”, questo doveva essere il titolo della tre giorni che avremmo dovuto svolgere  durante l’edizione  di Manuscripta 2020.

Purtroppo però è arrivato il maledettissimo virus, i supereroi in camice e in divisa sono ancora tutti impegnati 24 ore su 24 in attesa di un antidoto che ci salvi tutti e a noi tocca solo il compito di restare a casa e fare il nostro dovere: rispettare quello che ci viene detto.

Ma noi non ci arrendiamo mai e siccome ci mancate davvero tanto, abbiamo deciso di  organizzare qualcosa anche per quest’anno grazie al supporto del comune di Martina Franca  e di quell’Avenger della cultura baffuto aka Antonio Scialpi.

È nata così la “Sala delle nuvole” una mostra permanente nella sala della Pinacoteca del Palazzo Ducale  di Martina Franca.

Giorni rossi, arancioni e gialli permettendo partiremo con l’allestimento di quella meravigliosa camera, istallando tantissime illustrazioni che i di diversi autori che la nostra città ha ospitato nel corso delle edizioni di Manuscripta ci hanno regalato,  lasciando però un posticino per quelli che verranno nelle prossime.

La mostra permanente, sempre in divenire, ha come obiettivo quello di esplorare il messaggio pedagogico della nona arte, con particolare riferimento ai rapporti esistenti tra libri per ragazzi, letteratura a fumetti, per raccontare l’importanza propedeutica alla formazione di coscienze pensati.

Una collettiva, che grazie al Comune di Martina  Franca colorerà per sempre il nostro straordinario Palazzo Ducale.

Noi nel frattempo l’allestiamo, voi però, appena possibile, venitela a visitare.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?