Locorotondo: si avvicina l’apertura del canile comunale

/ Autore:

Ambiente


Sono in fase di ultimazione i lavori di ampliamento ed adeguamento del canile municipale sito in SC 108 contrada Serafino, disposti dall’Amministrazione Comunale – Assessorato al Randagismo.

“La realizzazione di questi lavori – sottolinea il Vicesindaco e Assessorato al Randagismo Vito Speciale- permetterà di accogliere più amici a quattro zampe e soprattutto di usufruire di un canile sanitario adeguato alla vigente normativa. Finalmente il canile potrà essere accessibile a tutti (grandi e piccini) con l’obiettivo anche di organizzare visite guidate per i più piccoli, sensibilizzando gli stessi sull’importanza delle adozioni e sugli aspetti della cura, della tutela e del rispetto degli animali.”Da anni l’Amministrazione Comunale in questo intento è supportata dai fantastici ed instancabili volontari dell’Associazione La cuccia dei sogni, sottolineando il rapporto di fiducia e collaborazione tra l’Ente e le realtà associative.A lavori ultimati saranno installate insegne direzionali per raggiungere il canile comunale.L’Amministrazione Comunale ha deciso di intitolare il canile alla nostra grande amica e simbolo di Locorotondo: Nerina, ma anche a tutti i suoi amici (per ora sfortunati) ospiti della struttura e per questo si chiamerà “Gli amici di Nerina”. Nerina è uno dei simboli di Locorotondo e adottata dall’intera cittadinanza. È il nostro biglietto da visita anche per l’ospitalità per tutti i visitatori che hanno deciso di scegliere Locorotondo come meta turistica. Il suo fare mansueta, gentile e amorevole ha conquistato tutti. Qualcuno tempo fa ha scritto di lei “Nerina…insegue, come gli umani, sogni e trasparenze”.Due nostri cittadini hanno ideato un logo per il canile omaggiando Nerina. La scelta finale del logo ricadrà sull’immagine che ha ottenuto più “mi piace”.

Da oggi fino a lunedì 22 febbraio 2021 alle ore 22:00 si avrà la possibilità di indicare la propria preferenza.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?