Consiglio comunale. La maggioranza va sotto. Rinviata la discussione sul bilancio

/ Autore:

Politica


Il consiglio comunale di ieri pomeriggio è durato poco meno di trenta minuti. Su proposta del consigliere d’opposizione Michele Muschio Schiavone, la seduta è stata rinviata a giovedì 8 aprile prossimo perché assente il sindaco (ricoverato a Bari).

La proposta di Muschio Schiavone è stata votata dall’opposizione e da Vincenzo Angelini (Italia Viva – Città Nuova), da Vittorio Donnici e da Antonio Lafornara. Le consigliere Maggi e Castronuovo si sono astenute. La maggioranza, di fatto, è andata sotto, e questo è un dato politico con cui si dovrà fare i conti.

Alla debole protesta di alcuni consiglieri di maggioranza che hanno affermato che al bilancio preventivo è associato lo sblocco delle graduatorie pubbliche e quindi l’arrivo di nuovi funzionari comunali, il consigliere Muschio ha ricordato loro che il bilancio poteva essere portato in Consiglio già da gennaio scorso.

Ecco l’ordine del giorno della seduta rinviata

1. Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari comunali per l’anno 2021 ai sensi dell’art. 58 d.l. 112/2008, convertito in l. 133/2008. Approvazione.

2. D.lgs. 18 aprile 2016 n. 50 e decreto del ministero delle infrastrutture e dei trasporti 16 gennaio 2018, n. 14. Approvazione del programma triennale 2021/2023 e dell’elenco annuale 2021.

3. Approvazione della nota di aggiornamento al documento unico di programmazione (dup) periodo 2021/2023 (art. 170, comma 1, del d.lgs. N. 267/2000).

4. Approvazione del bilancio di previsione finanziario 2021-2023 (art. 151 del d.lgs. N. 267/2000 e art. 10, d.lgs. N. 118/2011).

5. Approvazione regolamento per la costituzione ed il funzionamento della commissione tecnica delle attività estrattive di cui all’art. 5 della l. R. N. 22 del 05 luglio 2019.

6. Ordine del giorno presentato da alcuni consiglieri comunali, prot. N. 7647 del 4.02.2021 avente ad oggetto: prevenzione e contenimento bullismo e cyberbullismo.

7. Riconoscimento legittimità d.f.b. ex art. 194 del d. Lgs. 18/08/2000, n. 267 derivante dalle sentenze esecutive nn. 133/2020, 137/2020, 151/2020, n. 140/2020, n. 130/2020 e n. 9/2021 emesse dal giudice di pace di martina franca e relative a controversie.

8. Ordine del giorno presentato da alcuni consiglieri comunali, prot.14839/9.03.2021 avente oggetto: atto di indirizzo richiesta di annullamento sanzioni per mancata disdetta di visite e/o esami antecedenti all’attivazione del sevizio di recall telefonic0.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?