SS 172, oggi sopralluogo dell’Anas: a giorni si riprende coi lavori

/ Autore:

Società


Si è svolto questa mattina il sopralluogo dell’assessore Maurodinoia e dell’Anas sulla SS 172, per verificare lo stato dei lavori:

Nota del consigliere regionale Renato Perrini (FdI): “Buoni risultati dal sopralluogo che ho effettuato questa mattina con l’assessore Maurodinoia e l’Anas, su mia richiesta, circa i lavori sulla strada 172 che collega Martina Franca a Taranto e sul Ponte Punta Penna. Il cantiere della 172 – mi hanno assicurato – porterà solo 15 o al massimo 20 giorni di ritardo, pertanto i lavori si chiuderanno non più a dicembre ma a gennaio prossimo, poiché sono state individuate cavità che necessitano di nuova progettualità. Per i lavori sul Ponte Punta Penna, invece, ho chiesto che i prossimi lavori vengano effettuati di notte per non inibire il traffico e l’Anas ha accettato la mia proposta. Ho sempre pensato che l’opposizione debba non soltanto contrastare l’azione di governo ma partecipare costruttivamente e collaborare al miglioramento della macchina regionale nell’interesse dei cittadini; e che ogni situazione o problema va verificato e risolto sul posto, più che dietro una scrivania. Oggi posso ritenermi soddisfatto ma vigilerò affinché le promesse vengano mantenute”

************************

“Entro una settimana l’Anas predisporrà l’ordine di servizio per la ripresa dei lavori sulla Statale 172 nel tratto di San Paolo, in prossimità di Martina Franca”. Lo riferisce il consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio (Pd) che stamane ha preso parte al sopralluogo sul cantiere effettuato dall’assessore regionale ai Trasporti Anna Maurodinoia e dai responsabili dell’Anas. 

“In questo tratto i lavori sono interrotti da diversi mesi – spiega Di Gregorio – a causa del ritrovamento di una cavità carsica su cui è stata effettuata una specifica indagine a cura del Gruppo Speleologico Martinese. Questa mattina abbiamo appreso dall’ing.Vincenzo Marzi, responsabile territoriale dell’Anas, che la questione è stata finalmente risolta. E’ stata predisposta, infatti, la nuova progettazione ed i lavori a cura dell’Ati Bulfaro/Murano, possono finalmente riprendere”. 

Di Gregorio ringrazia l’assessore Maurodinoia per aver tempestivamente raccolto la sollecitazione, ma ricorda anche “il lavoro svolto dall’asssessore Pentassuglia in favore del raddoppio di questa importante arteria stradale che collega Taranto e Martina Franca”. Con Di Gregorio è intervenuto il consigliere provinciale di Taranto Emanuele Di Todaro (Pd). Presente anche il consigliere regionale Perrini.“All’Anas – aggiunge Di Gregorio – abbiamo posto, inoltre, la questione dei lavori sul Ponte Punta Penna di Taranto. I lavori, purtroppo rallentano il traffico sia in entrata che in uscita dalla città. A tal proposito abbiamo chiesto di effettuare gli interventi in orario serale e notturno, quando il traffico è di minore intensità. L’occasione è servita, infine, per sollecitare l’Anas al completamento dell’impianto di illuminazione pubblica del ponte e degli svincoli annessi”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?