Attacco al giornalista. Slc Cgil: “Deplorevole. L’Amministrazione comunale intervenga formalmente”

/ Autore:

Politica


Dopo le gravi parole espresse in Consiglio comunale da parte del consigliere Eligio Pizzigallo (Fratelli d’Italia) e Giuseppe Cervellera (Partito Democratico), parole riprese anche da Mauro Bello (Lega) – qui si può leggere quanto accaduto – interviene Andrea Lumino, segretario generale della Slc Cgil, la categoria che rappresenta i lavoratori della comunicazione.

La SLC CGIL di Taranto esprime solidarietà al giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno” Ottavio Cristofaro, per essere stato attaccato ed apostrofato come “giornalaio” da esponenti bipartisan del consiglio comunale di Martina Franca. A tutti ricordiamo che ci sono tanti modi per replicare ad una nota stampa di cui non si condividono i contenuti: dalle repliche stampa alle iniziative legali.

Ma attaccare dagli scranni di un’assise istituzionale un giornalista etichettandolo come “giornalaio”,quasi come a denigrare peraltro quest’altra categoria di lavoratori, ci risulta inaccettabile e lo condanniamo fortemente.
Siamo sempre dell’idea che il confronto democratico, anche quello più acceso, sia il sale della democrazia: ma la libertà di stampa va tutelata sempre e comunque.

Per questo, SLC CGIL esprime solidarietà al giornalista e si augura che l’Amministrazione Comunale intervenga formalmente per riportare la discussione nei giusti binari.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?