Offese alla stampa in consiglio comunale. Perrini: le nostre scuse al giornalista e alla città

/ Autore:

Società


Nota del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini:

A nome di Fratelli d’Italia, chiediamo scusa al corrispondente da Martina Franca de La Gazzetta del Mezzogiorno per i toni e i termini usati dal nostro consigliere comunale. Non servirebbe neppure giustificare il tutto con il clima politico concitato di quell’assise comunale del 24 maggio, che ha portato a dichiarazioni fuori luogo, irrispettose della persona e del ruolo che ricopre.

Fratelli d’Italia è il partito che nei giorni scorsi, prima firmataria Giorgia Meloni, ha fatto approvare alla Camera una mozione a tutela del pluralismo dell’informazione, perché crede fortemente in una informazione fatta da più voci, libera e democratica. Anzi, determinati articoli e le reazioni conseguenti (scevre da offese) servono proprio ad alimentare quel dibattito politico vero e franco che aiuta non solo a comprendere meglio i fatti che avvengono, ma offre ai cittadini una visione plurima delle vicende comunali.

Per questo le nostre scuse non sono solo per il giornalista, ma per tutta Martina Franca

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?