Una saletta Covid per l’IC Grassi. Oggi la donazione del Lions Club Martina Franca

/ Autore:

Società


Lunedì 31 maggio 2021, il territorio di Martina Franca sarà lo scenario di una nuova attività di Servizio. Alle ore 16.30 il Lions Club Martina Franca Valle d’Itria, nella persona del Presidente Giuseppe Gianfrate, donerà all’Istituto Comprensivo “Giuseppe Grassi” la saletta medica dotata di arredi e semplici dispositivi medico sanitari:

Interverranno il Presidente della Zona 13 del Distretto 108 AB Puglia Vito Milito, il Dirigente Scolastico Prof. Vincenzo Greco, il Sindaco del Comune di Martina Franca, dott. Franco Ancona, l’Assessore Antonio Scialpi e Don Diego Semeraro.

Il Lions Club Martina Franca Valle d’Itria, da diverso tempo ha la consuetudine di svolgere annualmente un Service in favore del territorio di Martina Franca. Per l’a.s. 2020/2021, il Consiglio Direttivo, tenuto conto dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e della costante attenzione allo stato di salute delle persone, ha deliberato di allestire una saletta medica in favore dell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Grassi”.

Oggi risulta sempre più importante dotare gli istituti scolastici di un ambiente finalizzato alla tutela della salute dei bambini, dei ragazzi e di tutto il personale scolastico. In un periodo storico quale quello che stiamo vivendo, più che importante, risulta alquanto necessario, tenuto conto della quotidiana attenzione che ognuno ha imparato a rivolgere al proprio stato di salute e contribuisce a tutelare quella altrui, anche con semplici piccoli gesti quotidiani.

Ma, al di là del momento contingente, per il Lions Clubs International la salute ha, da sempre, un’importanza speciale. L’Associazione internazionale ha sviluppato negli anni numerosi progetti a supporto di attività di informazione, prevenzione e cura su scala globale. Il Lions Club si impegna a garantire una serie di proposte che abbracciano una vasta offerta scientifico-informativa oltre a importanti campagne di prevenzione e cura su diverse patologie. I temi su cui si sviluppano tali attività sono di natura eterogenea: parliamo di prevenzione delle cosiddette malattie killer dei bambini nei Paesi più svantaggiati, di patologie quali il diabete, il morbillo, il cancro pediatrico, i disturbi della vista, le ostruzioni dell’apparato respiratorio, la sordità.

La proposta di “WE SERVE salute” del Lions Clubs International si può schematicamente suddividere in due diversi campi d’intervento: informazione e prevenzione/cura. L’area informazione è dedicata a quei programmi formativo-informativi atti alla crescita delle conoscenze nei più giovani, e più in generale nelle comunità, alla costruzione di una maggiore consapevolezza su corretti stili di vita e a favorire la cultura della cura verso il proprio corpo. Nell’area prevenzione/cura, sono presenti progetti dedicati allo screening su numerose problematiche che vanno, come dicevo prima, dall’insorgenza del diabete fino alla lotta all’ambliopia tra i più piccoli.

Al di là del momento contingente, l’idea di allestire una saletta medica presso una istituzione scolastica vuol essere non solo la risposta ad un bisogno della scuola in cui in un periodo di emergenza è necessario dotarsi di uno spazio in cui accogliere coloro che hanno dei sintomi che richiedono particolare attenzione, ma intende essere il primo gesto per creare una ulteriore interazione tra scuola e comunità territoriale attraverso azioni concrete e più sistematiche per la tutela della salute di piccoli e grandi.

Oggi il Lions Club Martina Franca Valle d’Itria può dirsi orgoglioso di aver realizzato una azione di servizio concreta per la nostra città. La donazione della saletta si è concretizzata non solo grazie all’azione dei soci del club, ma anche grazie al contributo di tutti coloro che hanno sostenuto l’iniziativa tra i mesi di marzo e aprile scorsi partecipando ad una lotteria organizzata nel periodo di Pasqua e finalizzata all’implementazione dei fondi messi a disposizione dal Club. Un sentito ringraziamento ad alcuni componenti della comunità scolastica e agli amici sempre vicini e pronti a sostenere le iniziative del Club.

Il Presidente Giuseppe Gianfrate, a nome di tutto il club da lui rappresentato, si augura che questo piccolo luogo consenta davvero di salvaguardare la salute così come vuole l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ovvero garantendo uno stato completo di benessere fisico, mentale e sociale, e non semplicemente l’assenza di malattia o infermità per tutti coloro che avranno la necessità di frequentarlo.  

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?