Contrada San Marco: venerdì 4 aprile tavola rotonda su nuove competenze e antichi mestieri

/ Autore:

Società


Negli ultimi anni il fabbisogno di manodopera qualificata e di figure professionali altamente specializzate nell’ambito dell’edilizia, è cresciuto notevolmente, con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale degli edifici, al risparmio energetico, ma anche alla qualità delle costruzioni. L’edilizia storica, elemento fondante dell’identità territoriale, ha bisogno di manodopera specializzata. Il recupero e la diffusione tra i giovani dei mestieri tradizionali è una priorità, anche in ambito formativo. In questa direzione ha lavorato il Formedil-Bari per rendere attrattivo verso i giovani il mestiere del trullaro, del restauratore della pietra, della costruzione in muratura di volte, archi, edifici in pietra e muretti a secco.

Il Corso O.M.E.S.T. giunto al termine, ha voluto lavorare sulla formazione di figure professionali altamente specializzate, in grado di utilizzare tecniche tradizionali e allo stesso tempo innovative. Un percorso formativo teorico e pratico di 900 ore, quello messo in campo per i giovani, che è riuscito a trasmettere uno dei più antichi mestieri.

Ancora una volta l’ente formativo barese, ha dato vita ad un percorso formativo efficace, calato nel contesto produttivo locale, grazie al coinvolgimento diretto degli stakeholders locali.

Ed è proprio la Contrada San Marco di Locorotondo, sede formativa in cui è stato realizzato il forno a pietra, ad ospitare l’evento conclusivo con una tavola rotonda dal titolo: NUOVE COMPETENZE E ANTICHI MESTIERI, centralità della formazione per un’edilizia innovativa e sostenibile” a cui seguirà la consegna degli attestati di Qualifica agli allievi dei CORSI “B.I.M.” e “O.M.E.S.T.” e l’inaugurazione del forno in pietra, che è stato donato alla comunità locale.

Venerdì 4 aprile alle ore 17:30 alla tavola rotonda intervergono: Cav. Ing. Michele Matarrese, Presidente Formedil Bari, Dr. Antonio Bufano, Sindaco di Locorotondo, Arch. Beppe Fragasso, Presidente ANCE Bari/Bat, Franco Pappolla, Segretario Generale FeNEAL-Uil Bari, Antonio Delle Noci, Segretario Generale Filca Cisl Bari, Ignazio Savino, Segretario Generale Fillea Cgil Bari, Fabio De Bartolomeo, Presidente Formedil Puglia. Coordina: Luigi Sideri, Vice Presidente Formedil Bari. Conclude: Prof. Sebastiano Leo, Assessore Formazione Professionale – Regione Puglia.

Al termine della tavola rotonda seguiranno la consegna degli attestati di Qualifica agli allievi dei CORSI “B.I.M.” e “O.M.E.S.T.” e l’inaugurazione del forno in pietra a secco donato alla comunità di Locorotondo.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?