Pellegrino 60. Domani l’inaugurazione della mostra su Cesare Brandi

/ Autore:

Cultura


Si inaugura sabato 19 giugno, alle ore 19, la mostra fotografica e documentale “Pellegrino 60″. Il progetto doveva essere realizzato nell’ autunno scorso ma per via delle restrizioni antiCovid è stato rinviato. La proposta culturale pervenuta dal Comitato promotore ” Pellegrino 60″, e condivisa dall’ Amministrazione Comunale di Martina – Assessorato alle Attività culturali, ripercorre alcune tappe fondamentali che nel 1960 portarono l’ illustre storico dell’arte Cesare Brandi (1906-1988) in “pellegrinaggio ” per i posti più belli e preziosi della Puglia. 

“Pellegrino di Puglia” rappresentò un grande successo nella “letteratura di viaggio” e fece conoscere luoghi reconditi straordinariamente belli della terra pugliese. Nel 1968 l’Amministrazione comunale di Martina, presieduta da Alberico Motolese affidò a Cesare  Brandi il progetto “Martina Franca” il saggio “gemello” che capovolse lo sguardo sulla città. In verità nel 2018, a cinquanta anni dalla pubblicazione del saggio ” Martina Franca”, sono state svolte diverse iniziative a ricordo. 

Toccherà al sindaco Franco Ancona inaugurare la mostra fotografica allestita nelle sale d’Avalos di Palazzo Ducale. A seguire in Sala consiliare dopo l’introduzione di Antonio Scialpi – Assessore alle attività culturali e coordinatore dell’iniziativa, sono previsti gli interventi della docente universitaria Lucinia Speciale, del direttore della Rivista Umanesimo della Pietra, Domenico Blasi, e del promotore della mostra, Aldo Perrone, che ha curato l’introduzione della ripubblicazione del saggio “Martina Franca” da parte di Nave di Teseo con prefazione di Vittorio Sgarbi.

Il regista Carlo Dilonardo curerà la lettura di alcuni passi di “Pellegrino di Puglia”

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?