Festival del Cabaret, un anno di festa (e spettacoli) per la 25° edizione

/ Autore:

Società


Un anno di festa per la 25a edizione del Festival del Cabaret di Martina Franca. Dal venerdì 27 a domenica 29 agosto nell’atrio Ateneo Bruni di Martina Franca (Ta) si terrà la 25^ edizione del Festival del Cabaret “Città di Martina Franca”, organizzato dall’associazione culturale Sirio, che porterà in scena oltre ai comici emergenti provenienti da tutta Italia, partecipanti alla gara, anche numerosi cabarettisti di fama nazionale:

Sarà ricco il calendario di appuntamenti per festeggiare il traguardo raggiunto del quarto di secolo, con iniziative sia prima che dopo l’importante evento. Si inizia ad agosto, con una festa di anteprima che si svolgerà nei giorni 19, 22 e 24. Già in queste occasioni l’organizzazione del festival proporrà tre prestigiosi spettacoli. Nella prima giornata si esibirà il trio comico napoletano I Ditelo Voi, noti per le loro partecipazioni ai programmi televisivi “Colorado”, in onda sulle reti Mediaset e “Made in Sud” su quelle Rai e per il format “Gomorroide”, parodia del film di Garrone; Nel secondo appuntamento interverrà Gabriele Cirilli, ospite del Festival nel 2008; per la terza serata ci sarà la Rimbamband, divertente gruppo che mixa tutti i linguaggi possibili dell’arte e dello spettacolo, dalla musica al mimo, passando per la clowneria, il tip tap, il teatro di figura, il rumorismo, la fantasia teatrale e le parodie, con ritmo serrato ed energia travolgente.

“Siamo davvero felici di questo traguardo – ha affermato il patron del Festival Giovanni Tagliente – e siamo gioiosi di poterlo fare grazie alla riapertura, dopo lo stop per via del covid-19. Sarà un compleanno lungo un anno, nel quale porteremo il nostro entusiasmo anche fuori Martina Franca, con numerosi spettacoli di cabaret”.

La festa per i 25 anni continuerà fino al 30 giugno 2022, con numerosi appuntamenti anche durante la stagione invernale, per dare a tutti la possibilità di avvicinarsi a queste celebrazioni non solo dell’associazione Sirio, organizzatrice del Festival, ma dell’intera comunità di Martina Franca, nella quale in questi anni si sono avvicinati i più importanti nomi del cabaret italiano. Per le normative covid infatti i posti a sedere saranno ridotti. 560 persone è la capienza attuale dello spazio che ospiterà il festival e gli appuntamenti della festa già in programma.

“Vista la riduzione dei posti per contrastare la diffusione del virus, abbiamo scelto di organizzare numerose feste. Per il Festival, poi abbiamo pensato di creare una prelazione agli abbonati che negli anni sono stati costanti dimostrandoci la loro partecipazione attiva. Per questo creeremo un abbonamento gold”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?