Volontariato, Maria Antonietta Brigida riconfermata nel Direttivo nazionale del CSVnet

/ Autore:

Società


Maria Antonietta Brigida, vicepresidente del CSV Taranto, è stata confermata Consigliera del Direttivo nazionale del CSVnet, l’associazione nazionale dei Centri di servizio per il volontariato, prestigioso incarico nel quale era stata eletta per la prima volta nel giugno del 2017.

La conferma è giunta nell’assemblea nazionale di sabato scorso alla quale hanno partecipato 124 delegati, in presenza e collegati da remoto, che hanno nominato il nuovo Consiglio direttivo che guiderà l’associazione dei Centri di servizio nei prossimi 4 anni. Lo stesso Consiglio direttivo ha poi eletto presidente di CSVnet Chiara Tommasini, la prima donna nella storia a ricoprire questo incarico, che è succeduta alla guida di CSVnet a Stefano Tabò.

Maria Antonietta Brigida, classe 1953, ha lavorato dal 1994 al 2013 al Sindacato pensionati italiani (Spi) della Cgil di Taranto, occupandosi tra l’altro di formazione e coordinamento donne, quindi è stata fino al 2013 presidente provinciale di Auser e componente del direttivo del Forum Terzo settore locale. Dallo stesso anno è stata prima funzionaria di Federconsumatori di Taranto, organismo del quale oggi è Presidente provinciale e componente del direttivo regionale e nazionale.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?