SCAP, il sindaco scrive ad ASL: riattivare presto il servizio a Martina Franca

/ Autore:

Società


Il Sindaco Franco Ancona, su sollecitazione del Consigliere Paolo Vinci, ha inviato una lettera al Direttore Generale della Asl di Taranto chiedendo informazioni sulla stato di riattivazione del Servizio di Consulenza Pediatrica Ambulatoriale:

Da più parti sono sollecitato a verificare lo stato di riattivazione del Servizio di Consulenza Pediatrica Ambulatoriale (SCAP) sospeso lo scorso 19 aprile.

Lo SCAP è stato un punto di riferimento fondamentale, negli ultimi tre anni e mezzo, per tantissimi genitori di Martina Franca e dei paesi limitrofi che, nei  giorni prefestivi e festivi, hanno trovato un pediatra disponibile, sia in presenza che telefonicamente, non solo per quesiti diagnostici e consigli terapeutici ma anche per essere rassicurati e supportati, salvaguardando, insieme, la salute dei loro figli non solo dal punto di vista sanitario ma anche dal punto di vista psicologico.

Ci risulta che il Servizio sì è svolto in ospedale fino alla primavera del 2020 e successivamente, per la necessità di spazi covid nel Presidio Valle d’Itria, per circa un anno si è svolto in via Pitagora, nella stessa palazzina nella quale erano presenti il servizio di continuità assistenziale e il 118 (che oggi, a causa di lavori in corso, sono stati trasferiti  in via Orazio Flacco).

Ci viene riferito che lo SCAP sta riprendendo nelle altre sedi la sua normale attività e che lo scorso 12 giugno è stato attivato a Castellaneta. Vale la pena ricordare che, stando ai dati in nostro possesso e considerando il rapporto con il numero di abitanti, il Servizio presente a Martina conta, in percentuale, più accessi anche rispetto al capoluogo (a febbraio 2020 Taranto contava 513 accessi mentre Martina 358). Si rimarca che è stato sospeso un Servizio per l’utenza pediatrica non ottemperando, dunque, a quanto previsto dalla DGR 129 del 07/02/2017 che individuava la sede di Martina Franca.

Si invita a sopperire a tale carenza assistenziale nel più breve tempo possibile anche in previsione della imminente stagione estiva con maggiore afflusso turistico visto che lo SCAP di Martina Franca ha sempre rappresentato un importante punto di riferimento per la nostra città e per l’utenza di più Comuni della Valle d’Itria.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?