Concorso al Comune. L’opposizione porta il caso in Consiglio

/ Autore:

Cronaca, Politica


Arriverà in Consiglio comunale la vicenda del concorso pubblico che si è svolto il 14 luglio scorso. L’opposizione, tutta, ha presentato una interpellanza consiliare per chiedere informazioni ufficiali al Sindaco e al Vicesindaco Nunzia Convertini, assessora al Personale.

“Si è appreso dalla stampa e dai social che ci sarebbero stati alcuni problemi tecnici ed organizzativi, che avrebbero determinato lo spostamento dell’orario di inizio del concorso di oltre tre ore, consentendo, dopo l’apertura delle buste, ai candidati di uscire dall’area adibita alla prova scritta; che dalle predette informazioni risulterebbe, altresì, che a seguito del malfunzionamento della stampante, i fogli con i quesiti del concorso, sarebbero stati stampati all’esterno del Palazzetto, ovvero della sede di esame”, scrivono i consiglieri d’opposizione.

Cosa è successo il 14 luglio al Palazzetto dello Sport non è ancora chiaro. Anche l’assessora al Personale ha chiesto ufficialmente di conoscere cosa è accaduto in quelle ore. Secondo le testimonianze di un lettore che ha partecipato al concorso, la stampante che avrebbe dovuto fare le copie delle domande estratte, si è inceppata e ci è voluta un’ora e mezza perché il funzionario tornasse con i plichi da consegnare ai candidati. Nel frattempo questi hanno potuto alzarsi e girovagare tranquillamente nell’area del concorso. Qui il racconto.

Segnaliamo anche che, secondo quanto afferma una candidata sul proprio profilo Facebook, ai candidati sarebbero state consegnate, alla fine della prova, copia delle domande sorteggiate.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?