Festival dell’Immagine 2021. Aperte le iscrizioni: tutte le info

/ Autore:

Cultura


Iscrizioni aperte per il Festival dell’Immagine 2021. Torna la kermesse artistica dal 13 al 19 dicembre nella nuova location del Palazzo Ducale di Martina Franca:

Ritorna il Festival dell’Immagine città di Martina Franca, mostra concorso per artisti professionisti e non. L’undicesima edizione si terrà dal 13 al 19 dicembre 2021 nelle sale del Palazzo Ducale di Martina Franca, e sarà dedicata all’artista Domenico Carella, autore tra l’altro proprio degli splendidi e importanti affreschi che adornano le Sale Nobili. E’ possibile iscriversi alla mostra-concorso dal 01 settembre al 01 novembre 2021, accedendo al sito ufficiale www.festivaldellimmagine.it dove è possibile trovare anche il regolamento e tutte le info aggiornate.

Infoline anche al 328.3422272. Gli artisti potranno partecipare con dipinti, disegni e sculture. Le opere saranno esaminate da un comitato scientifico che stilerà un elenco di quelle selezionate. A quel punto, gli autori delle opere selezionate avranno la possibilità di perfezionare l’iscrizione che darà accesso all’evento che si terrà, come detto, a Martina Franca presso il palazzo ducale dal 13 al 19 dicembre 2021. Come ormai da diversi anni, l’associazione ha voluto omaggiare un artista, e quest’anno è stato quasi naturale dedicare il Festival proprio a Domenico Carella, in concomitanza con l’ingresso del Festival a Palazzo Ducale.

Come sempre, vi saranno premi per ogni categoria, mentre il premio assoluto fdi2021 sarà intitolato proprio a Domenico Carella. Ancora una volta l’associazione Riflessi d’Arte si adopera per offrire agli artisti la possibilità di condividere il frutto della propria passione con chiunque voglia a sua volta condividere emozioni e abbia interesse per l’arte e per la cultura in genere. “Il fatto che quest’anno la nuova location sia proprio uno dei simboli della cultura e dell’arte della nostra amata Martina Franca – afferma il presidente Tonio Cantore a nome di tutto lo staff organizzativo e dei soci dell’associazione Riflessi d’Arte – ci riempie maggiormente di gioia e ci rende orgogliosi di metterci ancora una volta al servizio del nostro territorio per valorizzarne, nel nostro piccolo, le peculiarità e i talenti artistici. Anche perché, citando Van Gogh, l’arte è la capacità di rappresentare i propri sogni, e i sogni possono diventare realtà se vengono condivisi”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?