Cavalcaferrovia, si riapre il 25 settembre e non il 23. Palmisano: chiediamo pazienza ai cittadini

/ Autore:

Società


E’ giallo sui lavori di messa in sicurezza del cavalcaferrovia e sulla fine degli stessi. Negli scorsi giorni il consigliere comunale (nonchè membro della Commissione Lavori Pubblici, ndr) Giuseppe Cervellera aveva dato notizia su Facebook dell’avvio dei lavori, che si sarebbero dovuti concludere il prossimo 23 settembre. Qualche ora dopo era arrivato il commento di uno dei membri del gabinetto del sindaco, che aveva “sconfessato” pubblicamente il consigliere, comunicando che la fine dei lavori sarebbe stata il 19 settembre. Stamattina ulteriore comunicazione, questa volta dell’assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Palmisano che ufficializza un nuovo termine dei lavori, il prossimo 25 settembre. Ci sarà un’altra data? Non ci resta che attendere. Di seguito la nota di Palazzo Ducale:

Si comunica alla cittadinanza che il temine dei lavori inerenti alla messa in sicurezza del cavalcaferrovia che collega via Stazione a via Guglielmi è prorogato al 25 settembre.

“Chiediamo ai cittadini di avere pazienza ancora qualche giorno” – dichiara l’Assessore ai LL.PP. Gianfranco Palmisano”.

Le procedure propedeutiche all’inizio dei lavori sono partite oltre un anno fa e hanno visto un equipe di tecnici altamente qualificati impegnati nella redazione del progetto di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria. Lungo è stato anche l’iter di individuazione della ditta  poiché si tratta di un intervento complesso e specialistico che richiede professionalità particolarmente  qualificate in materia. Ciò ha portato ad uno slittamento dei lavori che, in una prima fase, hanno riguardato l’asfaltature del tratto stradale, attività propedeutica a quelli in corso di esecuzione riguardanti i giunti strutturali. In corso d’opera, sin dalle prime fase di demolizione dei giunti è emerso un imprevisto tecnico-esecutivo riguardante la conformazione degli stessi che ha comportato la necessità di prorogare l’esecuzione dei lavori rispetto a quanto inizialmente programmato.

“Le lavorazioni si svolgeranno anche  nei giorni festivi (sabato e di domenica) e,  data l’importanza strategica dell’opera, per la viabilità urbana sono state messe in campo tutte le azioni per completare il lavoro in tempi celeri intensificando la manodopera e  prolungando gli orari di lavoro  degli operai. Il ponte è attraversato, quotidianamente, da migliaia di auto e per la sicurezza di tutti è opportuno che l’intervento  venga fatto in modo ineccepibile. Stiamo lavorando per garantire percorsi alternativi soprattutto agli autobus che trasportano i nostri studenti in zona Pergolo. La ditta incaricata ci ha comunicato che, salvo ulteriori imprevisti, i lavori dovrebbero concludersi alla fine della prossima settimana”, conclude l’Assessore Palmisano.

In relazione alla viabilità, la Polizia Locale comunica che la strada che congiunge via Saliscendi a via Guglielmi sarà resa temporaneamente a senso unico (da via Saliscendi verso via Guglielmi). Sarà inibita la fermata e la sosta sul piazzale antistante la Stazione per consentire le manovre agli autobus del Trasporto Pubblico Locale e sarà chiuso l’accesso da via Stazione all’I.C. Grassi (gli studenti entreranno tutti da via Giolitti).

L’Amministrazione comunale invita i cittadini a ridurre, ove possibile, l’uso dell’auto e ad evitare di giungere in macchina dinanzi all’I.C. Grassi per evitare affollamenti. Si chiede ai cittadini di avere pazienza per evitare inutili rischi: la sicurezza dei cittadini al primo posto.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?