Centro storico imbrattato. I responsabili vengono identificati e ripuliscono tutto

/ Autore:

Società


Sono bastate 24 ore per venire a capo dell’episodio che qualche sera fa ha visto comparire svastiche e altri simboli disegnati con la vernice spray su muri e porte di immobili del centro storico. Lo comunica la segreteria del sindaco in una nota stampa:

Già oggi (ieri, ndr) i giovani responsabili, sotto la guida delle rispettive famiglie, hanno provveduto a ripulire ogni muro, porta e finestra imbrattati il giorno prima.

Tutte le immagini registrate dalle telecamere in funzione nel centro storico e lungo il suo perimetro erano state acquisite poche ore dopo i fatti dalla Polizia Locale sicché non è rimasto altro ai giovani responsabili che rendersi conto della gravità del gesto e porre immediato rimedio al danno onde evitare più gravi conseguenze.

“L’episodio era stato denunciato alle autorità già nella mattinata di ieri da un cittadino ed i controlli della Polizia Locale sono partiti immediatamente giungendo in breve tempo all’esito di cui oggi parliamo – ha commentato l’Assessore alle Politiche per la Sicurezza Pasquale Lasorsa. Ciò dimostra che l’alleanza tra cittadini e istituzioni, anche grazie all’ausilio dalla tecnologia messa sulle nostre strade in questi anni a presidio della sicurezza pubblica (si contano ad oggi in città ben 86 telecamere di videosorveglianza urbana, tutte attive), può costituire un forte deterrente in grado di contrastare efficacemente episodi di vandalismo e inciviltà diffusa. Decisivo resta il ruolo delle famiglie nel far comprendere la gravità di certi gesti e l’importanza di preservare l’ambiente in cui viviamo e le testimonianze delle nostre radici storiche”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?