Nel centro storico ci sono ancora disegni di svastiche e peni

/ Autore:

Cronaca, Politica


Eh no, non va tutto bene nel centro storico, non tutte le scritte sono state ripulite. Passeggiando per i vicoli del centro storico e raccogliendo le segnalazioni di alcuni lettori si notano ancora alcune scritte vandaliche, svastiche, peni e “buon Natale”. Non sappiamo se sono della stessa mano di coloro i quali hanno ripulito quelle più evidenti, però è bene ricordare quanto affermato l’assessore Lasorsa: “Decisivo resta il ruolo delle famiglie nel far comprendere la gravità di certi gesti e l’importanza di preservare l’ambiente in cui viviamo e le testimonianze delle nostre radici storiche”. Le famiglie dei responsabili, ci sembra di capire, saranno chiamate a risolvere il problema, sia che gli autori siano gli stessi oppure un altro gruppo di “artisti”.

Le immagini qui sotto non sono state realizzate in vicoli nascosti, ma a due passi dal Ringo. Perché, ci chiediamo queste scritte non sono state pulite? Secondo quanto affermato dal Comune le famiglie “hanno provveduto a ripulire ogni muro, porta e finestra imbrattati il giorno prima“. Se esiste una formale denuncia alla Polizia Locale le indagini sicuramente saranno ancora in corso.

Secondo alcune fonti le scritte presenti in via Arco Casavola sono presenti da mercoledì, cioè il giorno prima del comunicato del Comune, una delle quali, il disegno del pene, è stata pulita dai proprietari.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?