Il giallo di Padre Antonio. I frati minori smentiscono

È stato necessario l’intervento di Fra’ Paolo Quaranta, ministro provinciale dei frati minori di Lecce, perché si mettesse il primo punto fermo della vicenda che, dal pomeriggio di mercoledì, circola a Martina Franca, secondo la quale un tale Padre Antonio sarebbe scappato con 350mila euro da una parrocchia, diffusa dalla trasmissione I numeri uni, di Radio 2.

Effettivamente, fino a qualche anno fa, esisteva un Padre Antonio ed era insediato nella parrocchia di Cristo Re. Proprio per evitare ogni tipo di fraintendimento, il ministro provinciale Quaranta invia una smentita:

Riguardo la notizia che da ieri circola nel tarantino, principalmente nel territorio di Martina Franca, andata anche in onda in emittente Radio, spesso collegata alla fotografia di un frate ascritto a questa Provincia dei Frati Minori, questa Curia provinciale smentisce in maniera categorica che, relativamente al non meglio specificato “Padre Antonio”, si tratti del nostro Fra Antonio Mariggiò, già Parroco della parrocchia Cristo Re in Martina Franca,ad oggi Rettore del Convento di Santa Maria della Visitazione in Salice Salentino e residente a Leverano.

Altresì si diffida chiunque dal voler disinformare con calunnie e diffamazioni; lì dove ne dovessimo ravvisare gli estremi, non temporeggeremo ad adire alle vie legali per tutelare e difendere la persona di fra Antonio, la nostra Provincia, il nostro Ordine.

Fra Paolo Quaranta,
Ministro provinciale

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.