Scarpe contraffatte donate alle famiglie bisognose di Alberobello

/ Autore:

Cronaca


L’Ufficio delle Dogane di Bari – servizio antifrode – ha donato oltre 3 mila paia di scarpe per le famiglie bisognose di Alberobello. Frutto di un maxi sequestro effettuato dai funzionari dell’Agenzia Accise Dogane e Monopoli, le scarpe da ginnastica con marchi contraffatti erano state sequestrate nel 2017 per un totale di oltre 14000 paia di scarpe.

La merce, rinvenuta su dei camion provenienti dalla Grecia, era destinata a una ditta cinese con sede a Macerata. Il magistrato competente, la dott.ssa Desirèe Di Geronimo, ha disposto la donazione delle stesse in vari comuni del territorio e ad Alberobello sono arrivati 140 cartoni.

Ringrazio il magistrato e l’ufficio delle Dogane di Bari – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali del comune di Alberobello Anna Piepoli – in particolare Aldo Manfredi, Nicola Totaro e Lorenzo Rinaldi per l’impegno e la disponibilità nella riuscita dell’iniziativa. Grazie anche alla protezione civile di Alberobello che ha preso in custodia le scarpe. Nelle prossime settimane procederemo alla distribuzione delle stesse i collaborazione con le associazioni del territorio, a partire dalle Caritas parrocchiali, a cui chiederemo di segnalarci le persone in condizione di difficoltà a cui effettuare la donazione“.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?