Comunali 2022. Stasera il centrodestra scoprirà le prime carte?

Si avvicina la data delle prossime elezioni e appurato che al momento non c’è rischio che Ancona vada a casa prima, è possibile dedicarsi alla campagna elettorale. Gli schieramenti sono alla ricerca di candidati sindaco spendibili, che devono avere tre requisiti: piacere alla città (o almeno a un terzo), avere un profilo superiore alla media (quindi capaci di capire e fare i collegamenti sulle cose che accadono) e tenere unita la coalizione (che è forse la caratteristica più difficile).

Al momento entrambi gli schieramenti sono alla ricerca dei migliori nomi, e mentre il centrosinistra, per bocca di Nunzia Convertini, ha delineato il profilo ideale, ovvero qualcuno che in questi dieci anni sia stato dentro o contiguo all’Amministrazione e che sappia di amministrazione, lo stesso, quasi, si può dire per il centrodestra, che stasera si incontra nuovamente con l’impegno di tirar fuori una rosa di nomi.

Al momento sembra che le due coalizioni siano in una fase di stallo. Da entrambi i lati la discussione sui nomi, tenuta segretissima per evitare di bruciare qualcuno, è polarizzata tra il rischio di avere un reduce della politica locale dei primi anni 2000 (o del secolo scorso) o qualcuno di completamente nuovo. Ma mentre nel centrosinistra c’è la golden share di Donato Pentassuglia, che alla fine metterà il punto fermo alla discussione, nel centrodestra non c’è quell’unità che una volta avrebbe garantito un partito forte come Forza Italia, ridotto ora a simulacro di quello che era. Ci sono molti colonnelli e nessun generale riconosciuto. Anzi, per il centrodestra, più che per il centrosinistra, questa elezione può essere il modo per voltare definitivamente pagina e far crescere una nuova classe dirigente. E per nuova non si intende anagraficamente, ma senza debiti col passato. O senza debiti in generale.

(l’immagine è di sette anni fa)

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.