Comunali 2022. Domani il giorno della verità. Chiarelli-Coletta accordo Pulito?

/ Autore:

Elezioni Amministrative 2022, Politica


Nel giorno dei Misteri sarà svelato il mistero sui candidati sindaci, sperando che non abbiano le sembianze né dell’Addolorata né di Cristo alla colonna. A parte gli scherzi, sarà domani, nel tardo pomeriggio, che finalmente si avrà contezza di quali schieramenti si presenteranno alle prossime elezioni amministrative di Martina Franca.

Sembra ormai essere chiuso l’accordo tra Next, l’associazione di Peppino Chiarelli e di Stefano Coletta, con il centrodestra di Pino Pulito, sulla candidatura a sindaco di Antonietta Lella, già primario dell’ospedale di Martina Franca. Un colpo di scena non troppo inaspettato, a dire la verità, perché da giorni abbiamo notizia che quel nome era stato fatto su tutti i tavoli.

Nel centrosinistra questa notizia non sembra destare, al momento, particolari preoccupazioni, nonostante la possibile alleanza tra i due campioni di preferenze: Pulito e Coletta. Donato Pentassuglia si è preso due giorni di tempo per verificare la possibile sintesi tra i tre candidati al momento presentati nell’area progressista: Nunzia Convertini (sostenuta da Pd e da Franco Ancona), Pasquale Lasorsa (sostenuto da Visione Comune e da Amo Martina, che nel 2017 non riuscì a fare una lista) e Giandomenico Bruni (sostenuto da Con di Lorenzo Larocca). Sarà tra questi la scelta oppure si verterà su un nome diverso? I nomi al momento presenti sul tavolo hanno raccolto più veti che appoggi e la saggezza suggerirebbe di andare a cercare una soluzione tra qui pontieri che in queste settimane si sono spesi per creare convergenze, a cominciare dall’assessore Bruno Maggi. La verità si scoprirà domani sera.

Nel frattempo la candidatura a sindaco di Antonio Lafornara, per il movimento Autonomi e Partite Iva è il primo dato certo di questa campagna elettorale. Il secondo è Michele Minardi, che ha avuto l’ok dal Movimento Schittulli e si dice pronto a partecipare alle trattative anche come rappresentante di Noi con l’Italia. Un tavolo che si è aggiornato a domani, alle 16.00, stessa ora di quello di centrosinistra. Che sia lo stesso e non l’avevamo capito?

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?