Guerra in Ucraina, anche Martina Franca alla Marcia della Pace a Perugia

/ Autore:

Società


L’Amministrazione Comunale, rappresentata dall’Assessora alle Politiche Sociali Tiziana Schiavone, parteciperà alla Marcia PerugiaAssisi della pace e della fratellanza che si terrà in via straordinaria domenica 24 aprile per chiedere a gran voce che la guerra in Ucraina venga fermata. E’ la terza volta che Martina prende parte all’iniziativa, l’ultima volta è stata a ottobre dello scorso anno. L’Assessora Schiavone è stata delegata a partecipare dalla Giunta con apposita delibera (n. 124) approvata oggi.

Alla marcia prendono parte numerose città italiane – in tutto sono 371 –  che, come Martina, aderiscono al Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani che dal 1986 riunisce i Comuni, le Province e le Regioni impegnati in Italia a costruire la pace promuovendo i diritti umani, la solidarietà e la cooperazione internazionale.

Questa edizione straordinaria della manifestazione raccoglie e rilancia l’accorato appello di Papa Francesco: “Fermatevi! La guerra è una follia”.

Contro l’aggressione della Russia all’Ucraina hanno preso posizione sia la Giunta sia il Consiglio Comunale approvando due diversi ordini del giorno di ferma condanna della guerra e dell’invasione di uno stato sovrano.

Fra le iniziative tese a diffondere gli ideali di pace e fratellanza che hanno visto impegnata l’Amministrazione Comunale si ricorda la tappa martinese, il 20 novembre dello scorso anno, della fiaccola della pace, la staffetta che intende promuovere l’amicizia e la comprensione internazionale.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?