Slow Food, nasce a Martina Franca la comunità per la filiera del suino nero

/ Autore:

Cultura


Presentazione della comunità Slow-Food di Martina Franca:

Nasce a Martina Franca la comunità Slow-food per valorizzare la filiera del suino nero. I membri della comunità, attivi da anni a svolgere il proprio lavoro in linea alle tradizioni del territorio, presenteranno ufficialmente questa interessante realtà, la filosofia di lavoro e gli obiettivi per il futuro domenica 8 Maggio presso Masseria Pezze Mammarella, strada Ferrari 84, ZI, dalle 10.00 alle 14.00, come da locandina allegata.

La comunità è composta da un gruppo di persone che condividono i valori del movimento internazionale di Slow food lavorando per un sistema alimentare in linea con la dignità delle persone, con la giustizia sociale, con il rispetto dell’ambiente e di tutti gli esseri viventi partendo dal modo in cui si produce e si consuma il cibo.

Il suino nero pugliese è un’antica razza autoctona di taglia medio piccola con cute e lunghe setole nere come a formare una criniera. Esso costituisce un patrimonio unico sotto il profilo culturale, sociale, biologico ed economico.

Le carni e i prodotti di salumeria ottenuti dal suino nero pugliese allevato al pascolo sono caratterizzate da proprietà che ben si distinguono dai prodotti ottenuti da altre razze suine.

La presentazione si concluderà con la degustazione di prodotti di suino nero tipici della tradizione martinese.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?