Deposito FSE a Ortolini. I sindacati chiedono risposte ai candidati sindaci

/ Autore:

Elezioni Amministrative 2022


L’Unione sindacale di base di Bari ha inviato una lettera aperta ai candidati sindaci Mauro Bello, Antonio Lafornara e Gianfranco Palmisano. Oggetto, le criticità strutturali del deposito autobus di Ferrovie Sud Est a Ortolini:

Vi scriviamo la presente per accendere i riflettori sul deposito autobus delle Ferrovie Sud Est in zona Ortolini: ne parlammo in un comunicato del Gennaio scorso, mettendo in luce una serie di criticità e carenze infrastrutturali e di sicurezza, tra l’altro segnalate anche agli organi competenti, e che emersero maggiormente il 26 Dicembre 2021 quando un autobus si scontrò letteralmente contro un palo della luce. Ed oggi, alle porte delle elezioni comunali del 12 Giugno prossimo, visto il silenzio assordante della precedente giunta comunale, vorremmo chiederVi quale sia la Vostra visione in prospettiva di un deposito che, con quei grossi ed imponenti mezzi delle FSE, non ha fatto altro che deturpare un territorio strategico della Valle d’Itria, invidiato da molti e dove ci si può immergere nella natura.

Saremmo inoltre curiosi di capire quali siano stati i vantaggi di un tale sito che se privo delle necessarie precauzioni, tra sversamenti accidentali di olii e combustibili, potrebbe essere causa di inquinamento delle falde acquifere e considerevoli danni al territorio. Vi chiediamo pertanto un incontro, anche successivo alle vicine elezioni comunali, confidando in un confronto costruttivo basato sull’impegno e sulla volontà risolutiva per rimettere finalmente al centro territorio, ambiente, salute e sicurezza di Lavoratori e Cittadini.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?