Martina Franca. Tutela dell’ordine pubblico, sospesa provvisoriamente l’attività di due bar

/ Autore:

Cronaca


La Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale ha emesso, a firma del Questore Massimo Gambino, due provvedimenti ex art. 100 TULPS di sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande nei confronti di due bar ubicati nel comune di Martina Franca. Di seguito nota della polizia:

L’adozione di questi provvedimenti rispettivamente di 7 e 5 giorni è scaturita a seguito delle comunicazioni inviate dai militari della Compagnia Carabinieri di Martina Franca che hanno proceduto a numerosi controlli negli esercizi commerciali. In particolare, nel bar destinatario della sospensione di 7 giorni, numerosi sono stati gli episodi di violenza e di rissa nei quali si è reso necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine e che sovente hanno avuto come conseguenza la denuncia in stato di libertà di alcune persone che si erano rese responsabili di lesioni personali gravi. Tra questi, quello del dicembre scorso quando i poliziotti del Commissariato di Martina Franca, accorsi nella zona antistante al bar, denunciarono un uomo per danneggiamento aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale: in uno stato di evidente ubriachezza, lo stesso aveva molestato i passanti ed all’arrivo della Volante si era scagliato contro gli agenti danneggiando anche l’auto di servizio.

Nei confronti dell’altro bar, destinatario della sospensione di 5 giorni, i militari dell’Arma Carabinieri hanno effettuato numerosi controlli identificando persone con pregiudizi penali e di polizia gravi, quali quali associazione a delinquere, spaccio di sostanze stupefacenti, furto, ricettazione, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Pertanto, alla luce degli elementi raccolti, ritenendo che il protrarsi di simili situazioni possa costituire un grave pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore di Taranto ha disposto per entrambi i locali il provvedimento di sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande. Entrambi i provvedimenti sono stati notificati dai militari della Compagnia Carabinieri di Martina Franca nei giorni scorsi.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?