Gianfranco Palmisano è sindaco. Vince al primo turno il più giovane primo cittadino della storia di Martina Franca

/ Autore:

Elezioni Amministrative 2022, Politica


Con 12.947 voti su 24.986, Gianfranco Palmisano ha infranto due record: il più giovane sindaco di Martina Franca e primo sindaco di centrosinistra eletto al primo turno. Una battaglia combattuta sul filo di lana, voto dopo voto.

“Martina ha scelto di continuare a guardare al futuro” commenta il neosindaco. “La maggioranza dei cittadini e delle cittadine martinesi ha premiato il progetto politico-amministrativo della coalizione moderata e progressista, ha premiato la nostra visione di città solidale, accogliente ed europea, di futuro da costruire insieme con l’ascolto, la partecipazione e la condivisione”.

Abbiamo condotto una campagna elettorale basata sulle proposte, sul programma.  Sempre con toni civili e pacati, nel pieno rispetto dei cittadini e dei due competitor”.

Grazie di cuore alle elettrici e agli elettori che ci hanno votati. Grazie a tutti coloro che ci hanno incoraggiati col loro entusiasmo, che ci hanno manifestato il loro affetto e la loro stima. Vi abbraccio tutti, uno per uno!

Grazie alle candidate e ai candidati delle cinque liste per l’impegno e la passione con cui hanno lavorato in questa campagna elettorale”.

Voglio esprimere il mio apprezzamento a Mauro Bello per il gesto di fair play compiuto, raggiungendomi al comitato durante i festeggiamenti per congratularsi”.

Sarò il Sindaco di tutta la Città, saremo l’amministrazione di tutta la città. Da subito inizieremo un  percorso inclusivo, per continuare il lavoro svolto in questi dieci anni, per continuare a cogliere le opportunità di crescita e di sviluppo, per continuare a prenderci cura della nostra casa comune. Per coinvolgere sempre più i cittadini nella vita politica e amministrativa, nelle scelte da compiere nell’interesse della comunità. Non possiamo trascurare, infatti, il dato dell’affluenza, del 69,72% a Martina, in flessione rispetto alle precedenti amministrative, anche se nettamente superiore all’affluenza nazionale (60,12% secondo i dati della piattaforma Eligendo del Ministero dell’Interno). Insieme! non era solo lo slogan della campagna elettorale ma il metodo che caratterizzerà questa nuova esperienza amministrativa”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?