Festival del Cabaret. Tutto pronto per la 26° edizione: premi per Paolo Rossi e Giobbe Covatta

/ Autore:

Cultura


Tutto pronto per il Festival del Cabaret. Pioggia di comici a Martina Franca:

Un Festival tra tradizione e innovazione. Si svolgerà dal 26 al 28 agosto, nella cornice dell’ateneo Bruni di Martina Franca, il Festival del Cabaret città di Martina Franca. Si arriverà alla 26esima edizione, dopo la sbronza della festa del venticinquennale, in cui ci saranno dei cambiamenti significativi con una kermesse sempre più raffinata e di ricerca. “Proprio così – ha spiegato alla vigilia Giovanni Tagliente, patron del festival – nel rispetto di un format vincente che ci ha dato negli anni tante soddisfazioni, puntiamo ad alzare la qualità, con una satira sempre più raffinata e al passo con i tempi. Lo faremo a partire da questa 26esima edizione, che nasce anzitutto sotto l’egida di uno scouting importante svolto su tutto il territorio nazionale e che propone un cast davvero importante, conosciuto e apprezzato dalla critica”.

Premi a Paolo Rossi e Giobbe Covatta. Antonio Ornano, “Senso d’Oppio”, Francesco Rizzuto e Francesco De Carlo tra i Big. Torna Andrea Di Marco. Nuova conduzione rosa a Valeria Graci.

La prima novità di un festival che comincia con un nuovo ciclo riguarderà la conduzione. La presenza rosa sarà affidata a Valeria Graci, conosciuta al grande pubblico nel duo Katia e Valeria, ma soprattutto come inviata di “Striscia la notizia”, che quest’anno ha anche presentato al fianco di Gerry Scotti. E con lei ci sarà il capitano Mauro Pulpito, reduce da un’esaltante stagione a “Pomeriggio Norba”, che timbrerà il suo ventesimo cartellino alla guida del Festival.

Nutrito, al solito, il cast degli ospiti. Si partirà alla grande venerdì 26 agosto, con il premio “Sirio” (in onore alle sue origini tarantine) a Giobbe Covatta, che salirà sul palco per la prima volta al Festival. Ci saranno, ancora, i “Senso d’oppio”, coppia di punta di Zelig, che ci farà ridere con i sensi comuni che accompagnano la nostra vita. E chiuderanno le esibizioni di giornata i due ospiti fissi del Festival: Andrea Di Marco, un amico del festival che torna in valle d’Itria dopo quattro anni, e Marco Colonna, capocomico del format “Ragù”, la comicità in salsa pugliese.

Sabato 27 agosto, ospite di punta sarà il romano Francesco De Carlo, rappresentante della stand up comedy, conosciuto nel programma cult “Tutta colpa della Brexit, che ci divertirà con le sue peripezie nel Regno Unito. E tornerà a Martina Franca il monologhista palermitano Francesco Rizzuto, che tutti abbiamo amato nei panni del vigile e per tante altre caratterizzazioni legate al quotidiano.

Domenica 28 agosto, c’è grande attesa per il premio “città di Martina Franca”, che quest’anno onorerà la carriera di un vero e proprio giullare della comicità, Paolo Rossi che riceverà il premio del neo sindaco Gianfranco Palmisano. Si potrà gustare la raffinata comicità di Antonio Ornano, conosciuto al grande pubblico televisivo come il “Professor Ornano”, pronto a studiare l’evoluzione “dell’animale uomo”. E come da tradizione, ci sarà la passerella d’onore per il vincitore dell’ultimo festival, il barese Daniele Condotta.

Non mancherà, nelle tre giornate, la gara tra comici emergenti. Questi i 12 finalisti: Nikolas Albanese (Milano), Chiara Anicito (Catania), Andrea e Simone (Roma), Fabio Baldieri (Roma), Emanuele Campasano (Napoli), Enrico Paris (Roma), Stefania Pellegrino (Caserta), Ciro Salatino (Napoli), Max Samaritani (Milano), Federico Sanfrancesco (Lecce), Giuseppe Scoditti (Bari), Andrea Zimotti (Bergamo).

Riconfermata, infine, l’Orchestra Mancina, che, con la sua energia, farà da colonna sonora al Festival.

ARRIVA “AROUND MARTINA” CON IL FESTIVAL ITINERANTE PER LE CONTRADE. TORNA VINCENZO ALBANO CON IL SUO “COMIC TUBE”

Vincenzo Albano sarà ancora una volta presente, nelle tre serate, con la sua telecamerina e con il suo “Comic tube 2.0” per proporre, attraverso i canali social del Festival, interviste, aneddoti e curiosità, regalandoci incursioni nel dietro le quinte e sul palco. Una importante novità di questa 26esima edizione sarà, invece, una sorta di anteprima del Festival, itinerante, che si svolgerà nelle principali contrade martinesi (ingresso libero, start ore 21.30). “Aspettando il Festival – around Martina”, questo il format fortemente voluto dell’amministrazione comunale che proporrà quattro serate esclusive nelle più popolose contrade dell’agro con dei big assoluti: Renato Ciardo (11 agosto, contrada Carpari), La Ricotta (17 agosto, contrada Ferrari), Nando Timoteo (18 agosto, contrada San Paolo), Dino Paradiso (24 agosto, contrada Montetullio).

PREVENDITE ATTIVE SUL CIRCUITO “VIVATICKET”

Questi i prezzi per assicurarsi un posto al Festival acquistabili on line e nelle prevendite abituali del circuito “Vivaticket” o direttamente presso la sede dell’Associazione Sirio sita in Viale Europa, 123 a Martina Franca: abbonamento tre serate € 55, singoli biglietti per le serate di venerdì e sabato € 20, singolo biglietto per la finale di domenica € 25, più i diritti di prevendita.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?