Martina calcio in crisi. Pizzulli “In questa categoria ad ogni errore vieni punito”

Termina con una sconfitta la 5^ giornata di campionato per il Martina contro il Brindisi.

Martina che viene punito per un approccio sbagliato alla gara, difetto di fabbrica delle ultime partite, contro una delle squadri più forti del campionato. Due gol nei primi dieci minuti e una partita in salita che il Martina ha provato a recuperare nel secondo tempo, seppur in maniera troppo frettolosa e imprecisa.

Il Brindisi si è ritrovato con il doppio vantaggio dopo 10 minuti grazie a due disattenzioni della difesa martinese, poi ha dovuto gestire la partita subendo la normale reazione della squadra martinese che è riuscito a sfiorare il gol in più occasioni. Si contano almeno 4 grandi occasioni per il Martina, due con Ancora e due con Lopez, ma per imprecisione e un ottimo Vismara (portiere del Brinidisi) il Martina resta nuovamente a 0 nel tabellino dei gol segnati.

Mister Pizzulli, raggiunto in conferenza stampa, non fa drammi nonostante la terza sconfitta consecutiva senza segnare neanche un gol e avendone subiti 6. “È un periodo che ci va tutto male, creiamo molto ma non riusciamo a finalizzare. Anche oggi siamo stati pericolosi con Ancora e Lopez, ci manca metterla dentro“.

Escluse le prime due partite con Conversano e Lavello, dove il Martina aveva mostrato qualcosa di interessante nelle trame di gioco, confermate poi dalla vittoria in esterna, dalla Nocerina in poi il Martina ha subito gli avversari andando sempre sotto nei primissimi minuti. Difficoltà che si sono confermate anche oggi, forse per un adattamento alla categoria ancora in corso: “in questa categoria – risponde Mister Pizzulli ad una nostra domanda – ogni errore lo paghi, c’è anche la bravura degli avversari, ma stiamo prendendo un po’ di schiaffi da questo punto di vista. Stiamo lavorando anche su questo e credo che superato questo step di adattamento mentale alla categoria e riuscendo a mettere in campo la giusta concentrazione e cattiveria fin da subito, potremo tranquillamente risalire la china“.

MARTINA (4-3-3): Suma; Cappellari; Perrini; Sush; Nikolli (15’ st Tuccitto); Cerutti; Teijo; Forcillo (3’ st Mancini); Ancora; Lopez (15’ st Diaz); Pinto (21’ Petitti). (A disp.: Semeraro; Mangialardi; Schmidt; Salvi; Aprile). All.: Pizzulli.
BRINDISI (4-2-3-1): Vismara; Esposito; Baldan; Gorzelewski; Valenti; Malaccari (20’ st Triarico); Cancelli; Palumbo (14’ st De Rosa); Dammacco (24’ st Santoro); D’Anna (43’ st Minaj); Di Piazza (30’ st Stauciuc). (A disp.: Oliveto; Sepe; D’Agata; Opoola;). All.: Danucci.
DIRETTORE DI GARA: Nicolò Rodigari (sez. Bergamo) 1° Ass. Callovi (San Donà di Piave); 2° Ass. Storgato (Castelfranco V.)
MARCATORI: 3’ pt D’Anna (B); 11’ pt D’Anna (B);
Note: Ammonito 14’ pt Pinto (M); 25’ pt Damacco (B); 28’ pt Perrini (M); 36’ pt Di Piazza (B): 43’ pt Malaccari (B); 8’ st Vismara (B); 21 ‘ st De Rosa (B); 35’ st Cancelli (B);
Spettatori 1000 circa

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.