Leggere in famiglia, iniziato il corso per volontari “Nati per leggere”

E’ iniziato oggi e proseguirà domani il corso per volontari “Nati per leggere” che si svolge nella Biblioteca Comunale Isidoro Chirulli. All’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale di Martina Franca hanno aderito insegnanti e operatrici e operatori dei nidi.

L’obiettivo del corso è quello di far conoscere il programma e la sua attuazione, i benefici della lettura in età precoce, lo sviluppo del bambino, il ruolo dei volontari e la collaborazione con gli operatori, la produzione editoriale selezionata per la fascia 0-6 anni, le modalità di lettura e la comunicazione efficace per la promozione della lettura in famiglia. 

La finalità delle attività dei Volontari NpL è quella di promuovere la pratica della lettura in famiglia. Le attitudini e le competenze di lettura necessarie sono quelle che devono essere trasferite ai genitori.

Il progetto “Nati per leggere” è stato promosso sin dal 1999 dall’Associazione Culturale Pediatri (ACP), dall’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e dal Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB), con l’obiettivo di diffondere la pratica della lettura ad alta voce ai bambini sin dai primi mesi di vita: una cosa bella da fare insieme, utile, possibile per tutti i genitori, in grado di produrre risultati importanti: prevenire il disagio, promuovere il benessere ed il miglioramento della qualità della vita del bambino. E’ stato evidenziato da studi scientifici che i bambini a cui vengono lette regolarmente storie, filastrocche e poesie evidenziano un più precoce sviluppo del linguaggio, un vocabolario più ricco ed una migliore capacità di esprimere il proprio pensiero.

Da quest’anno l’Amministrazione comunale, con la collaborazione dei pediatri che consegnano ai genitori una lettera al compimento dei 6 mesi, fa dono a tutti i nuovi nati di un libro cartonato da leggere al proprio bambino, una guida per orientarsi nella scelta di libri di qualità adatti ai bambini e materiale informativo sull’importanza della lettura sin dalla più tenera età, da ritirare in Biblioteca.

Nel progetto più ampio di educazione alla lettura sin dalla tenera età rientra la biblioteca di comunità che si trova al pian terreno di Palazzo Ducale – con ingresso nell’atrio interno vicino alla Biblioteca comunale Isidoro Chirulli – dedicata a bambini e ragazzi, ricca di libri, audiolibri, ebook e giochi di società per diverse fasce di età fino a 16 anni.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.