Eventi natalizi. Palmisano (Horeca): “Meno visitatori, ma più consapevoli. Occorre migliorare i servizi”

Martina Franca mostra di anno in anno una capacità di migliorare la propria offerta di eventi anche grazie al coinvolgimento dei privati e quest’anno la prova è stata l’iniziativa del DUC che ha voluto fortemente Lumière, una scelta condivisa anche dall’associazione Horeca Martina Franca, che raggruppa i ristoratori. Gianfranco Palmisano, titolare del ristorante Gaonas e presidente dell’associazione, commenta così: “Come ogni anno Martina Franca ha il suo calendario eventi natalizi, ma quest’anno il Distretto Urbano del Commercio di Martina ha messo a disposizione i propri fondi. Stiamo assistendo ad una contrazione dei consumi, che nelle attività di ristorazione si manifesta nel fine settimana, ma stiamo registrando un miglioramento della qualità dei clienti, cioè visitatori che vengono a Martina consapevoli di quello che vogliono fare. L’evento Lumière, voluto dal presidente Massa, come Horeca Martina Franca l’abbiamo sostenuto, perché abbiamo condiviso l’intento. Per il prossimo anno abbiamo già degli spunti per renderlo ancora più grandioso. Non possiamo però sorvolare sul tema dell’assenza di parcheggi, perché il maggior flusso di persone mette in evidenza la necessità di migliorare i servizi”.  

Lumière, il giardino di luci, è il cuore del Natale martinese, una villa comunale dedicata ad accogliere le famiglie e a meravigliare con le sue luci artistiche, un posto magico e accogliente. Voluto dal Distretto Urbano del Commercio (DUC) di Martina Franca  dal Comune di Martina Franca e organizzato in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione, ideato e prodotto da IdeaShow, il progetto Lumière è una passeggiata incantata per grandi e piccini nel cuore della città, al centro delle quattro zone dello shopping: Centro storico, Corso Messapia, Corso Italia e Viale della Libertà, il crocevia luminoso e favoloso dove poter vivere la magia del Natale, tra i regali e gli eventi che allieteranno la città. Un progetto pensato innanzitutto per i bambini e per regalare loro uno spazio e un momento favoloso per diffondere il miglior spirito natalizio, fatto di giochi, magie e stupore, ma anche momenti di apprendimento creativo.

Le installazioni sono state realizzate da Mariano Light, tra le più antiche aziende di luminarie pugliesi, operativa dal 1898 e con installazioni realizzate in tutto il mondo, da Via Condotti e Trinità dei Monti, a Roma, fino al Torrejon di Madrid, passando per il Covent Garden di Londra,  quindi in Giappone, Lituania, USA, Germania fino agli allestimenti per Dolce&Gabbana e Bulgari e la realizzazione delle sfere luminose per Tiffany.

Nutrito è il programma degli show live, a cura di Idea show, inserito nella programmazione della II edizione di Estensioni music festival. Il 27 e 28 dicembre Riciclato Circo Musicale suonerà in Corso Italia e in Villa Garibaldi, mentre il 28 e il 29 dicembre sarà il turno della band sostenibile Magasine du cafè, con il loro concerto a pedali, rispettivamente in Viale della Libertà a in Villa Garibaldi.

Tutti gli eventi e i laboratori sono gratuiti.

Per informazioni: 0804301150

Programma eventi live :

27 dicembre:  Riciclato Circo Musicale  dalle ore 18.30 alle 20.30 circa c/o Villa Garibaldi

28 dicembre:  Riciclato Circo Musicale dalle ore 18.30 alle 20.30 circa itineranti Piazza XX settembre

28 dicembre :    Magasine du cafè Concerto a Pedali dalle ore 18.30 alle 20.30 circa     Viale della Libertà

29 dicembre :    Magasine du cafè Concerto a Pedali   dalle ore 18.30 alle 20.30 circa   c/o Villa Garibaldi

Programma laboratori per bambini:  

28 dicembre      dalle ore 10.30 alle ore 12.30                     RICICLATO CIRCO MUSICALE

29 dicembre      dalle ore 10.30 alle ore 12.30                     RICICLATO CIRCO MUSICALE

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.