SP 58, lavori fermi da oltre 2 mesi. Visione Comune scrive alla Provincia di Taranto

Il gruppo consiliare di Visione Comune ha scritto al Presidente della Provincia Rinaldo Melucci per richiedere aggiornamenti in ordine alla ripresa dei lavori sulla SP 58:

lo scorso 7 novembre 2022 si è tenuto l’incontro con lei e i tecnici della Provincia dedicato ai lavori sulla strada provinciale 58 Martina Franca – Alberobello. Allo stato attuale, però, non abbiamo aggiornamenti riguardo la ripresa e la conseguente conclusione dei lavori sulla s.p. 58. Nel corso dell’incontro, a cui ha partecipato anche il sindaco di Martina Franca, Gianfranco Palmisano, i tecnici della Provincia ci informavano di una richiesta da parte della ditta esecutrice dei lavori riguardo un adeguamento dei costi. Sulla congruità della richiesta, però, gli stessi tecnici si riservavano di esprimersi a stretto giro ma, ad oggi, non abbiamo informazioni sui successivi passi compiuti.

Pertanto, Le chiediamo di intervenire nuovamente su questa delicata questione anche informando i cittadini martinesi e della Valle d’Itria sulle tempistiche certe di conclusione dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della strada provinciale. Una strada che, giova ripetere, collega il nostro territorio ai comuni di Alberobello, Locorotondo e Noci, che è attraversata quotidianamente da migliaia di studenti, lavoratori e turisti e che è divenuta, purtroppo, teatro di incidenti stradali e di notevoli disagi soprattutto per i mezzi pesanti. Cogliamo l’occasione, inoltre, per segnalare la necessità che la Provincia di Taranto si faccia carico della manutenzione di alcune strade di sua competenza che versano in condizioni molto precarie, al limite della percorribilità.

Ci troviamo in una fase dell’anno in cui le Amministrazioni pubbliche, nella redazione dei rispettivi bilanci, pianificano gli interventi che eseguiranno nei mesi a seguire. Per questo, siamo certi, che non mancherà da parte dalla Provincia di Taranto un intervento su quelle strade provinciali che per troppi anni sono state trascurate.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.