Martina Franca. Tentato femminicidio. C’è un fermo

È stato fermato dopo più di due ore, a Cisternino, l’uomo che avrebbe accoltellato una donna, in via Elio Vittorini a Martina Franca, in zona Carmine, a pochi metri dal centro storico. La sua auto sarebbe stata ritrovata in contrada Sisto, tra Martina e Cisternino, dove la coppia sarebbe originaria. Il fermato, che potrebbe essere tratto in arresto a breve, è infatti l’ex marito della donna.

Intorno alle 16.15 di oggi pomeriggio una donna è stata accoltellata diverse volte nella sua auto, una utilitaria nera. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei vicini, che hanno fatto in tempo a medicare la vittima mentre il presunto autore del gesto si dava alla fuga su un’auto parcheggiata a pochi metri.

La donna, una volta uscita dall’auto, sarebbe stramazzata per terra, ma era ancora cosciente quando sono intervenuti i soccorsi, per portarla in codice rosso al pronto soccorso di Martina Franca. I carabinieri, intervenuti immediatamente, hanno fatto i rilievi e arrestato un uomo, il presunto autore del gesto.

La donna, dopo essere stata trasportata al pronto soccorsi dell’ospedale di Martina Franca, è stata portata al Ss. Annunziata, a causa di una complicazione.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Una risposta a “Martina Franca. Tentato femminicidio. C’è un fermo”

  1. […] stato condannato a 10 anni e due mesi di reclusione l’uomo che il 15 ottobre scorso ha tentato di uccidere l’ex moglie, in via Elio Vittorini, a Martina […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.