100 anni dell’Ordine degli Ingegneri. Venerdì iniziativa a Taranto

100 anni dell’Ordine degli Ingegneri. A Taranto il prossimo 27 ottobre autorità, professionisti, aziende e studenti a confronto. Salone di Rappresentanza della Provincia giornata evento dedicata alla FORMAZIONE, leva di crescita tra preparazione e aggiornamento continuo. Tanti ospiti in programma, tra memoria e confronto sul futuro. Di seguito nota della segreteria jonica:

“100 Anni sono un bel traguardo. Tanta strada è stata fatta…e tanta ancora bisognerà farne. Il 27 ottobre festeggeremo a Taranto con i colleghi e con la comunità ionica”. Così il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Taranto, Gigi De Filippis, annuncia la giornata celebrativa che si terrà a Taranto il prossimo venerdì 27 ottobre 2023.

Nel Salone di Rappresentanza della Provincia, a Palazzo del Governo, l’evento si svilupperà nell’arco dell’intera giornata. Focus, la formazione: la necessità di prepararsi al lavoro e la conseguente esigenza di aggiornarsi continuamente per essere al passo con i tempi e con l’innovazione che cavalca di ora in ora. La formazione è una leva di crescita generale, non solo professionale: strumento per migliorarsi come persone, cittadini, colleghi.

Lavoro, politica, scuola, università, formazione, istituzioni, enti, aziende, buone pratiche e prospettive s’incroceranno, quindi, nel corso di una giornata ricca di momenti diversi eppure uniti dal desiderio di tracciare linee percorribili di futuro per la nostra terra. La giornata sarà divisa in due momenti. Al mattino una corposa delegazione studentesca – ragazze e ragazzi prossimi al diploma – dialogherà con professionisti affermati, dando vita ad un talk che non mancherà di spunti e frizzanti momenti di confronto.

Nel pomeriggio si terrà la sessione istituzionale con il saluto delle autorità provinciali e regionali e l’apertura dei lavori che verteranno, come detto, sul tema dell’aggiornamento professionale. Tantissimi gli ospiti (il programma dettagliato è in allegato) e i protagonisti di questa giornata fortemente voluta dal Consiglio provinciale dell’Ordine Ingegneri di Taranto che, per l’occasione, ripercorrerà la propria storia consegnando tre iscrizioni all’albo ad honorem e la medaglia d’oro a chi nel 2023 festeggia i 50 anni dal conseguimento della laurea in Ingegneria.

Per l’occasione, a Taranto, ci sarà il presidente del Consiglio Nazionale Ingegneri, Angelo Domenico Perrini, accompagnato dal vicepresidente vicario Remo Giulio Vaudano e da una delegazione di consiglieri nazionali. Sarà inoltre allestita, nella sala adiacente al Salone di Rappresentanza, una mostra dedicata ai 100 anni dell’Ordine.

“Il nostro è un lavoro quotidiano sul territorio ionico. Ma non è sempre facile. L’impegno maggiore è far comprendere le finalità di un ordine professionale e il supporto che noi Ingegneri possiamo dare a tutti, in primis alle Pubbliche Amministrazioni troppo spesso sorde ai nostri ripetuti appelli all’approfondimento tecnico e alla condivisione – aggiunge De Filippis – Ma per essere sempre sul pezzo è indispensabile, in un tempo così frenetico, essere preparati, aggiornati e informati per poter essere seri, credibili e affidabili. La formazione non riguarda solo l’acquisizione di conoscenze – prosegue il presidente dell’Ordine Ingegneri di Taranto – ma anche lo sviluppo delle abilità sociali ed emotive, contribuendo così al benessere individuale e alla crescita collettiva. Da qui la necessità di formarsi prima e dopo la laurea. Da qui, la nostra idea condivisa con il CNI di dedicare interamente la nostra giornata di festa alla formazione in tutte le sue dimensioni e con tutti i protagonisti da una parte e dall’altra del banco. Abbiamo ancora tante METE da raggiungere ma abbiamo intrapreso la strada giusta: la consapevolezza di dover essere sempre ad alti livelli… per poter dare il massimo” conclude Gigi De Filippis.

L’evento del 27 ottobre si chiuderà poi in serata al MArTA, perché è di cultura che si parla quando si tratta di scuola, università, lavoro e formazione. E dove, se non dentro la nostra Storia, chiudere insieme una giornata autorevole e qualificata di confronto e riflessione?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.