Riqualificazione urbana. Dalla Giunta un concorso per i quartieri Carmine e Sant’Eliglio

Ok della Giunta ad un concorso di progettazione per riqualificare i quartieri Carmine e Sant’Egidio:

Riqualificare i quartieri Carmine e Sant’Eligio attraverso un concorso di progettazione. Con questo obiettivo la Giunta ha approvato (delibera n. 570 del 23 novembre 2023) i documenti di indirizzo alla progettazione (DIP) dando mandato al Dirigente del Settore Lavori Pubblici e Patrimonio, ingegnere Daniele Sgaramella, di predisporre gli atti di avvio dei due concorsi di progettazione “riqualificazione del quartiere Carmine” e “riqualificazione del quartiere S. Eligio”, entrambi fra gli obiettivi di governo.

Il concorso si articolerà in due fasi: nella prima fase, di elaborazione dell’idea progettuale, i partecipanti dovranno elaborare una proposta ideativa che, nel rispetto dei costi, del programma di concorso e delle prestazioni richieste, permetterà alla commissione giudicatrice di scegliere, secondo i criteri di valutazione fissati in apposito disciplinare, le migliori cinque proposte ideative, selezionate senza formazione di graduatoria, da ammettere alla seconda fase.

La fase successiva prevede l’elaborazione progettuale nella quale gli autori delle cinque migliori proposte ideative, selezionate al termine della prima, saranno chiamati a svilupparle nel rispetto dei costi, del programma di concorso e delle prestazioni richieste. Queste saranno valutate, secondo i criteri fissati in un apposito disciplinare, dalla commissione giudicatrice che formulerà la graduatoria, individuando la proposta progettuale vincitrice. I concorsi si concluderanno con una graduatoria di merito e con la distribuzione di montepremi che ammontano rispettivamente a 94.399,72 euro (più oneri previdenziali e Iva) per il concorso “riqualificazione del quartiere Carmine” 42.250,54 euro (più oneri previdenziali e Iva) per il concorso “riqualificazione del quartiere Sant’Eligio”. Il montepremi di ciascun concorso verrà ripartito tra il vincitore e gli altri premiati.

“Gli interventi di riqualificazione dei quartieri Carmine e Sant’Eligio – ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici e Vicesindaco Nunzia Convertini – rientrano in una più ampia azione di rigenerazione iniziata negli anni scorsi con la realizzazione del parcheggio di via Del Tocco, la riqualificazione e l’allargamento di Via San Michele, nella riqualificazione della “Villa Carmine” i cui lavori sono iniziati e, infine, nella riqualificazione della struttura dell’ex Convento del Carmine” (primo lotto funzionale) opere per le quali sono stati candidati al PNRR gli interventi di completamento e siamo in attesa del finanziamento. In Giunta abbiamo scelto il concorso di progettazione per avviare un percorso partecipato, in collaborazione con professionisti e Ordini Professionali finalizzato a sollecitare proposte di progettazione e quindi anche un dibattito”.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.