Ordinanza anti-caldo. Stop lavorativo di 4h nelle ore centrali dei giorni ad alto rischio

Ordinanza del Sindaco vieta dalle 12 alle 16 le attività lavorative in condizioni di prolungata esposizione al sole nei giorni con livello di rischio alto:

Il Sindaco Gianfranco Palmisano ha emesso un’ordinanza che vieta il lavoro in condizioni di prolungata esposizione al sole nelle ore centrali dei giorni più caldi.

Come stabilisce l’ordinanza n. 22 del 28 giugno 2024, “è vietato sull’intero territorio comunale, con efficacia immediata e sino al 31/08/2024, il lavoro svolto in condizioni di esposizione prolungata al sole dalle ore 12:00 alle ore 16:00 nelle giornate in cui la mappa del rischio indicata sul sito internet https://www.worklimate.it/sceltamappa/ riferita a: ‘lavoratori esposti al sole’ con ‘attività fisica intensa’, segnali alle ore 12:00 un livello di rischio ‘ALTO’”.

L’ordinanza è stata emessa per tutelare la salute dei lavoratori in considerazione delle temperature elevate e dell’alto tasso di umidità raggiunti con molta frequenza durante la stagione estiva ormai da diversi anni, a causa dei cambiamenti climatici.

Secondo le previsioni meteorologiche, diffuse dai mezzi di comunicazione, anche questa stagione estiva è potenzialmente interessata da temperature elevate, peraltro già registrate in alcuni giorni delle scorse settimane. Tali condizioni climatiche potrebbero rappresentare un pericolo per la salute delle categorie di lavoratori che, quotidianamente, svolgono la loro attività per diverse ore sotto il sole cocente, risultando, quindi, esposti ad un elevato rischio da stress termico e colpi di calore.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.