Bambini, D(i)ritti per il futuro

20/11/2019
18:00

Ingresso: Gratuito




Si terrà a Martina Franca il 20 novembre 2019, con inizio alle 18.00 presso la “Sala Consiliare D’Avalos” di Palazzo Ducale (Piazza Roma) il convegno dal titolo “Bambini D(i)ritti per il futuro”.
L’evento è stato organizzato dall’Associazione 4Inzu Onlus che promuove la cultura dell’adozione e la costruzione di un orfanotrofio in Burundi, con il Patrocinio del Comune di Martina Franca, del Comitato di Martina Franca della Croce Rossa Italiana e del Comitato Provinciale Unicef Taranto.

Il Convegno, pensato in occasione della Giornata dei Diritti dei bambini e del 30° anniversario dell’emanazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza, si pone come obiettivo quello di esplorare il mondo dell’infanzia, cercando mettersi dalla parte dei bambini.

Partendo dall’importante tappa del trentennale della convenzione, si cercherà di fare il punto sugli obiettivi raggiunti e sulle criticità, con un viaggio che inizia dal nostro territorio fino ad arrivare in Burundi, dove l’Associazione 4Inzu Onlus sta costruendo una casa famiglia – Nice Hope House – per i bambini abbandonati.

Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Martina Franco Ancona, dell’Assessora ai servizi Sociali del Comune di Martina Franca Annunziata Schiavone, e del presidente di 4inzu Onlus Leonardo Dioguardi si entrerà nel vivo dell’incontro, moderato dalla Dott.ssa Giusy Semeraro, Coordinatrice pedagogica del Centro Diurno Socio-Educativo per minori San Giuseppe.
Il Convegno partirà con l’intervento dell’Avv. Gianfranco Ferrante, Istruttore e Consigliere di Diritto Internazionale Umanitario della Croce Rossa Italiana, su diritto umanitario e dei rifugiati; seguirà Anna Maria Petrera, Presidente del Comitato Unicef Taranto che interverrà sul trentennale della Convenzione ONU con uno sguardo al futuro.
La Dott.ssa Donatella Vitale, Responsabile della Programmazione del Piano di Zona avvierà un’analisi sulla situazione dei minori sul territorio evidenziando obiettivi raggiunti e criticità.
Il Sac. Martino Mastrovito, Presidente della Congregazione del Santissimo Sacramento e Monte Purgatorio di Martina Franca, parlerà della sua esperienza in Burundi con un progetto della Diocesi di Taranto iniziato dal compianto Mons. Motolese e del diritto dei bambini ad avere un nome e una nazionalità, mentre Leopold Ntawuyankira, Rappresentante Legale dell’Associazione Bambini in Difficoltà per il Progresso del Burundi (A.E.D.P.B.) e Direttore dell’Orfanotrofio Nice Hope House racconterà del suo lavoro con i bambini di strada e in difficoltà in Burundi.
L’Ing. Francesco Semeraro, socio fondatore e membro del consiglio direttivo di 4inzu Onlus, farà una sintesi sul progetto Nice Hope House, ovvero progettare speranza per costruire un sogno, descrivendo quello che è stato fatto e quello che si sta pensando di realizzare come aiuto concreto e cooperazione.

Clicca qui

commenti

E tu cosa ne pensi?