Schiaccianoci Swing | Teatro Madre 2019

Non può esserci estate senza Teatro Madre! 
O forse sì, ma a noi piace pensare che con il teatro l’estate è ancora più bella!
Ritorna la II edizione della rassegna di teatro e narrazione per famiglie e per adulti in uno dei luoghi più suggestivi della Puglia: il Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, a pochi chilometri da Ostuni 
Teatro di narrazione, visual comedy, concerti teatrali, circo e giocolerie comico musicali: Teatro Madre accoglie espressioni artistiche diverse, raccontando di storie conosciute che trovano una nuova chiave di lettura e di storie nuove che meritano di essere raccontate.

Ad inagurare Teatro Madre, venerdì 26 luglio (h. 21.15) lo spettacolo per famiglie SCHIACCIANOCI SWING
concerto teatrale per bambini e famiglie
liberamente ispirato a Hoffmann e a Tchaikovsky e al mondo dello “Schiaccianoci”
Bottega degli apocrifi (spettacolo consigliato ai bambini dai 5 anni)

Ci sono quelle domande che ti porti dietro da sempre. Come marcia un esercito di topi? Come si
entra in un mondo magico? Come se ne esce? Come faccio a sapere quando un sogno è davvero
finito?
A queste domande risponderemo insieme, con la musica.
La fiaba dello Schiaccianoci si trasforma in un’opera dedicata ai più piccoli e viene custodita da
musicisti / giocattolo capaci di credere ai sogni fino a farli diventare veri.
Lo Schiaccianoci Swing riesce davvero a catturare anche i più piccoli, proponendo un ingegnoso
miscuglio di performance musicale e teatro fisico. La fiaba originaria di E.T.A. Hoffmann si
tramuta in un lungo sogno dadaista … si sfruttano gli strumenti del teatro per guidare anche in
un’appuntita ricerca musicale, che spazia di genere in genere e finisce per farsi parola.

Regia, luci e scene: Cosimo Severo
Arrangiamento musicale da Tchaikovsky: Fabio Trimigno
Brani originali: Celestino Telera, Michele Lorenzo Telera, Fabio Trimigno
Sguardo drammaturgico: Stefania Marrone
con Alessandra Ardito (batteria e fisarmonica), Daniele Piscitelli (chitarra elettrica), Michele Telera (contrabbasso, percussioni), Fabio Trimigno (violino), quinto uomo in scena Luca Pompilio
Assistente alla regia, foto di scena e cura della produzione: Filomena Ferri.
Con un ringraziamento speciale a Nunzia Antonino per averci prestato la sua preziosa voce e a Rosa Merlino per averci donato la sua ombra.

Gli altri spettacoli per famiglie di Teatro Madre 2019 

Venerdì 2 agosto / ore 21.15 / THIORO, Un cappuccetto rosso senegalese
Teatro delle Albe/ Per tutti/ dai 5 anni 

Venerdì 9 agosto / ore 21.15 / OPERATIVI! Circo/Visual Comedy
Compagnia Teatrale Eccentrici Dadarò/ Per tutti / Dai 4 anni 

Venerdì 16 agosto / ore 21.15 / APPUNTO! Giocolerie comico musicali
Claudio Cremonesi e Davide Baldi / Per tutti / Dai 4 anni

Venerdì 23 agosto / ore 21.15 / MATTIA E IL NONNO
Factory Compagnia / Per tutti / dai 5 anni

—————————————————–

BOTTEGHINO
Biglietto spettacolo 6 euro. FORMULA BENVENUTI NONNI: il nonno che accompagna i nipoti ha diritto ad un ingresso omaggio
Preacquistando l’ingresso ad almeno 3 spettacoli si ha diritto alla riduzione a 5 euro

BIGLIETTI ONLINE disponibili su vivaticket.it!!!

Per info e prenotazioni: +39 3892656069
—————————————————–
I posti nell’anfiteatro non sono numerati. È vivamente consigliata la prenotazione. Il ritiro dei biglietti prenotati dovrà avvenire entro le ore 21:00. In caso contrario la prenotazione non sarà più ritenuta valida.
Apertura porte ore 21.00
Inizio Spettacoli ore 21.15
—————————————————–

Con il biglietto degli spettacoli sarà possibile partecipare gratuitamente alla visita guidata alla Grotta del Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, previa prenotazione (partenza visita ore 19.30). Posti limitati..

Per tutti gli spettacoli di teatro per famiglie sono previsti dei laboratori gratuiti per i bambini a partire dalle ore 19.30.
—————————————————–

Teatro Madre, Festival di Teatro e Narrazione, è realizzato con passione ed entusiasmo da ArmamaxaTeatro/PagineBiancheTeatro con il sostegno del Museo di Ostuni e del Parco Archeologico di Santa Maria D’agnano e il comune di Ostuni.
Direzione artistica di Enrico Messina e Daria Paoletta 

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.