In viaggio con… Andrè Dupin

02/04/2017
10.00

Ingresso: gratuito




Attraverso le tavole originali del fumetto targato LABO nato dalla fantasia dei disegnatori GIANFRANCO VITTI e GABRIELE BENEFICO e dello sceneggiatore FABRIZIO LIUZZI
c/o Spazio3, HUB CREATIVO, via Abruzzo,1 Taranto

SPAZIO3, l’Hub creativo di architettura e fotografia, arti visive e design, costituito da MPA+D Massimo Prontera Architettura designStudio di architettura arch. Rosa Gorgoglione e il collettivo fotografico L’A 50 millimetri , ospita domenica 2 aprile dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 il suo terzo evento temporaneo legato alle arti visive.
In mostra le tavole originali realizzate dal disegnatore tarantino Gianfranco Vitti con la sceneggiatura di Fabrizio Liuzzi e la colorazione di Gabriele Benefico, vincitori dell’ottava edizione del “Lucca Project Contest”, prestigioso concorso per il lancio di fumettisti esordienti nel 2012.
In esposizione gli albi originali del fumetto ispirato ai graphic novel francesi ma pensato per il mercato italiano. Protagonista dei disegni di Gianfranco Vitti l’investigatore privato André Dupin, sullo sfondo di una Taranto degli anni ’50 in cui lavora aiutato dalla fedele assistente Agata.
I disegni sono caratterizzate da suggestioni intimiste e da uno stile pulito, dalle linee chiare, con assenza di tratteggio.
Taranto, città natale degli autori, luogo di contrasti e poesia, è la vera protagonista delle storie di Andrè Dupin, ritratta fedelmentente da Vitti come in un romantico album di cartoline d’epoca che, pagina dopo pagina rivelerà inquietanti lati nascosti.
 

Per informazioni:
https://www.facebook.com/events/175327512976335/
https://www.facebook.com/spazio3taranto/?fref=ts

GIANFRANCO VITTI. Classe 1975. Dopo un percorso di studi artistici con diploma di grafico pubblicitario e laurea in pittura all’Accademia delle belle arti di Lecce, nel 2011 vince il primo premio a Lucca Comics col fumetto intitolato “Delitto d’autunno ” insieme a Fabrizio Liuzzi alla sceneggiatura e Gabriele Benefico ai colori, con protagonista l’investigatore privato Andrè Dupin di cui esce l’anno seguente il seguito intitolato “torrido inganno” e un prequel scritto e acquerellato da solo. Nel 2014 inoltre vince il premio “nuvolette” come miglior artista emergente. Attualmente collabora alla realizzazione di libri illustrati per bambini e al nuovo episodio delle indagini di Dupin intitolato Freddo come la neve. È docente c/o l’associazione Labo con cui organizza corsi di fumetto e di pittura.

FABRIZIO LIUZZI nasce a Taranto nel 1980. Laureato in sociologia, ha da sempre la passione per i fumetti del quale è un assiduo lettore sin dall’infanzia. Nel 2008 fonda l’associazione culturale “Il Regno delle Arti” tramite la quale promuove corsi e laboratori di fumetto nei quali insegna sceneggiatura e storytteling. Da quella esperienza nasce il team LABO (ora associazione) con il quale realizza prima la fanzine “TA-DAN” e poi i volumi “Experiment #1, #2 e #3 ed Extra” editi da Print Me Editore e sui quali appaiono storie brevi da lui sceneggiate. Un primo riconoscimento arriva nel 2010 quando con il progetto “Gnosis”, insieme a Gabriele Benefico, si classifica tra i 15 finalisti del Lucca Project Contest. Due anni dopo, nel 2012 arriva la vittoria a quello stesso concorso con “Delitto d’autunno” proposto di nuovo insieme a Benefico e Gianfranco Vitti. Il volume esce l’anno successivo per Edizioni BD e ne segna l’esordio tra i professionisti Per tale esordio nel giugno 2014 arriva la candidatura al “Premio Nuvolette”. Nello stesso anno sceneggia la seconda delLe Indagini di André Dupin, “Un torrido inganno” e la prima stagione di Incrociatore Spaziale Minerva, webcomic tuttora in corso. Nel 2018 è prevista l’uscita di “Basquiat”, biografia a fumetti dell’artista Jean Michel Basquiat, realizzata con Gabriele Benefico per la Nicola Pesce Editore.

GABRIELE BENEFICO. ISTRUZIONE Diploma Liceo Artistico, indirizzo architettura 2000. Partecipazione al corso specialistico in Formazione di docent / mediatore artistico-culturale,2004. Diploma di PITTURA presso l’ACCADEMIA di BELLE ARTI di Lecce, 2005. Abilitazione all’insegnamento di DISCIPLINE PITTORICHE. 2007. 2005/2011 attività di docente in arte scuole medie, grafica pubblicitaria, discipline pittoriche Principali attività artistiche 2014 – 2013 – autore comic artist- “delitto d’autunno” bd edizioni. 2013 – vincitore del “lucca project contest” . Lucca comics&games, Lucca. 2012 – Copertinista della rivista indipendente “Experiment #2” Labo ed. 2012 illustrazioni per “l’Eroe dei due mari”, Altrinformazione. 2012 – Animazione all’interno del corto “OrchiDea”. 2011 – Copertinista della rivista indipendente “Experiment #1” Labo ed. 2011 – Grafico presso la daddario.it 2010 – illustratore – comic artist per Comicsweb n°0 coniglio editore. 2008/2010 – collaboratore con lo studio grafico PrintMe. 2010 – illustrazioni “Ti Racconto i Miti”, Mandese ed. 2009 – illustrazioni per “Latino semplice”, Mandese ed. 2009 – Copertinista per “Ta-Dan” PM ed. 2008 – Corto d’animazione per il “Levante Film Fest VI” categoria Experience, a cura di Carlo Gentile, Cinema Nuovo Palazzo, BARI. 2008 – PANORAMA n°33 articolo intervista sulla video arte “giù le manette da youtube” di C. Bassi e N.Bruno. Principali esposizioni. 2012 – “Nero di Seppia – mostra fumetto”, Mola di Bari (BA). 2012 “Baroque Atomique” Gallipoli (LE) 2012 – CA.CO. (caroni & comix) festival, Socrate occupato, Bari. 2011 – “In spirito e ovatta” collettiva di pittura, Palazzo della Corte, Noci (BA) 2011 – “Febbraio Acre” collettiva di pittura, laboratorio mediterraneo “bollenti spiriti”, TARANTO. 2010 – “Metropolitan Baby” collettiva di pittura, Galleria Previtali, MILANO. 2009 – “Cattive Abitudini “ personale, a cura di Silvia Marsano e Marilena Borriello, Palazzo Bitonti,Montesano Salentino, LECCE. 2008 – “GAP giovani artisti pugliesi” a cura di L. De Venere,A. Marino e M. Di Tursi, sala Murat,BARI. 2008 – “Danger Z.I” a cura di M.Giusto e S.Rolla, associazione culturale Maria D’Enghien.TARANTO. 2006 Opera in catalogo “Premio Italian Factory x la Giovane Pittura italiana”. a cura di Alessandro Riva. MILANO. 2005 “Giovani talenti delle Accademie di Belle Arti italiane”, testo in catalogo di A.Redaelli (Arte Mondadori), Galleria Previtali, MILANO. 2004 Finalista “Premio Italian Factory per la Giovane Pittura italiana”, a cura di A.Riva, SuperstudioPiù, MILANO.

 

Clicca qui

commenti

E tu cosa ne pensi?