• 1982-2022: Festeggiamo il  quarantennale artistico di Marco Armani

    1982-2022: Festeggiamo il quarantennale artistico di Marco Armani

    *di Vincenzo Salamina e Domenico Carriero Da “Domani” del 1982 alle storiche partecipazioni sanremesi fino alla rivisitazione di classici della musica italiana. Quarant’anni di bella musica dell’eterno “bravo ragazzo”. Marco, nel 2022 festeggiamo i tuoi quarant’anni di carriera in cui sostanzialmente la musica è sempre stata con te. Tutto è iniziato nei primi anni ’80…

  • Jimmy Villotti e il suo “Prodotto approssimativo”

    Jimmy Villotti e il suo “Prodotto approssimativo”

    *di Vincenzo Salamina e Domenico Carriero Un’idea geniale per proporre sue tre opere “approssimative”, perché grezze o imperfette. Il racconto di una carriera da musicista che ha visto tante collaborazioni, da Morandi a Carboni, da Guccini a Conte, dalla Vanoni a Capossela. Jimmy, tre dischi inediti, che costituiscono il “Prodotto approssimativo”. Di cosa si tratta?…

  • Davide De Marinis, “Mi sono rotto” inno mondiale contro il Covid

    Davide De Marinis, “Mi sono rotto” inno mondiale contro il Covid

    *di Vincenzo Salamina e Domenico Carriero Il lockdown ha ispirato gli ultimi due brani del cantautore milanese: prima “Andrà tutto bene”, i cui proventi sono andati in beneficenza, e a Gennaio “Mi sono rotto”, cantata assieme ad Andrea Agresti (Le Iene) e Claudio Lauretta (Radio Deejey). Davide, passano gli anni ma sei sempre più giovane!…

  • MIMMO CAVALLO, da quarant’anni “Dalla parte delle bestie”

    MIMMO CAVALLO, da quarant’anni “Dalla parte delle bestie”

    *di Vincenzo Salamina e Domenico Carriero Dall’esordio con “Siamo meridionali” fino a “Dalla parte delle bestie”: il Sud nel sangue e nell’ispirazione artistica, sempre dalla parte degli esclusi e per le verità storiche. L’incontro con il grande cantautore che ha scritto anche per Mia Martini, Zucchero, Gianni Morandi, Fiorella Mannoia.  Maestro, da quarant’anni la sua…

  • Raffaele Tedesco, eccellenza cantautorale italiana: da Mogol a “Ustica”

    Raffaele Tedesco, eccellenza cantautorale italiana: da Mogol a “Ustica”

    *di Vincenzo Salamina e Domenico Carriero Stimatissimo cantautore lucano, cresciuto alla scuola CET di Mogol, con “Nell’alba che verrà (Ustica)” tiene vivo il ricordo di uno dei misteri italiani. A luglio 2020 hai pubblicato il video di “Nell’alba che verrà (Ustica)”, dedicato alla strage di Ustica: perché una canzone su Ustica? E’ una canzone che…

  • MARIELLA NAVA: l’importanza dei “Segnali universali”

    MARIELLA NAVA: l’importanza dei “Segnali universali”

    *di Vincenzo Salamina e Domenico Carriero Tarantina, da‌ ‌trentacinque ‌anni‌ ‌sulla‌ ‌scena‌ ‌musicale‌ ‌italiana, ‌ ‌firmando‌ ‌per‌ ‌sé ‌e‌ ‌per‌ ‌altri‌ ‌artisti‌ ‌i‌ ‌più‌ ‌bei‌ ‌pezzi‌ ‌della‌ ‌musica‌ ‌italiana, da “Spalle al Muro” a “Come mi vuoi”. Cantautrice, ‌ ‌produttrice‌ ‌di‌ ‌nuovi‌ ‌talenti, ‌direttrice d’orchestra, interprete ‌raffinata‌ ‌ma‌ ‌diretta, nei suoi testi ‌‌canta‌ ‌la‌ ‌realtà‌ ‌dei‌…