• Angela, il coraggio di dar voce agli "invisibili"

    “Sono precaria, ogni anno cambio istituto e alunni, qualcun altro si gode i frutti della semina che io ho fatto. Ma non mi arrendo.” Una lettera, scritta in fretta e inviata via mail al giornalista de La Stampa, Massimo Gramellini, un’ora prima dell’inizio della puntata del lunedì di “Che tempo che fa“, condotta da Fabio…