ASD Martina Franca: programma completo delle amichevoli

/ Autore:

Calcio, Sport



Un comunicato stampa dall’ASD Martina Franca

Primi due giorni di intenso allenamento per la truppa biancoazzurra che presso la struttura sportiva dell’Hotel ‘La Reggia’ di Cascia (PG) sta sostenendo la preparazione pre-campionato.

Mister Bitetto ha programmato due sedute giornaliere di allenamento con lavoro differenziato (palestra e organico) dividendo i suoi effettivi in due gruppi distinti a sessioni di un’ora ciascuno mentre il pomeriggio è stato dedicato alla tattica, al possesso palla e agli schemi, con partitelle a campi ridotti. La doppia seduta di allenamento è confermata con le stesse modalità anche per la giornata di mercoledì 3 agosto mentre per giovedì 4 agosto verrà effettuata un’unica seduta mattutina che precederà l’amichevole in programma alle ore 17 in quel di Cascia contro il Team Francese, formazione composta da 14 elementi transalpini che stanno effettuando in Umbria la preparazione estiva in attesa di accasarsi presso società italiane o esterne. Confermata anche l’amichevole del 6 agosto contro l’Andria Bat, formazione di Prima Divisione di LegaPro, la stessa in programma alle ore 17 sul campo di Norcia. Il programma delle amichevole si arricchisce di altre due conferme: il 10 agosto i biancoazzurri affronteranno la Sarnese sempre sul terreno di Cascia mentre il 13 agosto i ragazzi di Bitetto ripartiranno alla volta di Martina effettuato una fermata a Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo) per affrontare la Santegidiese nell’ultima amichevole della serie in programma per il ritiro.


commenti

2 Commenti

E tu cosa ne pensi?


Commenti

  • michele ha detto:

    Forse il consigliere Bello non ha visto che quella carreggiata da sempre è ridotta, anche in misura maggiore rispetto a quanto non facciano quei delimitatori, dal parcheggio in divieto di sosta delle macchine che da decenni sostano in quel punto. Inoltre, sempre al consigliere Bello, vorrei far presente che quei delimitatori sono presenti in più punti della città (Via taranto, viale stazione) come supporti pubblicitari senza che nessuno si sia mai preoccupato dei motociclisti. Comunque, salutiamo con favore questa sensibilità mostrata dal consigliere Bello per la necessità di strade più larghe che speriamo si traduca in una opposizione ferma al tentativo dei costruttori di edificare con indici sempre più alti. Proprio in quel punto è previsto un allargamento della carreggiata ed un parcheggio osteggiato da un privato. Aspettiamo con fiducia il consigliere Bello quado si dovrà votare per l’esproprio di quei terreni e la realizzazione delle opere previste. Inoltre, si faccia promotore di una iniziativa volta a prevedere l’obbligo di strade larghe almeno 14 metri tutte le volte in cui l’indice di edificabilità è maggiore di 5.

  • gianni ha detto:

    Il sindaco al forum di gennaio ci disse che da lì a qualche giorno sarebbe stata definita la questione del parcheggio di Via del Tocco circa l’opposizione all’esproprio da parte di un proprietario costruttore. Mentre per il parcheggio di Via Bellini ci disse che per metà marzo ci sarebbe stato l’arbitrato. Ci tenete aggiornati? Grazie.