Parole d’amore, parole d’onore

È bastato dare la notizia della partecipazione di una delegazione del progetto SPRAR di Martina Franca alla manifestazione per Mimmo Lucano a Riace, per scatenare decine di commenti violenti sulla nostra fanpage. L’ANPI di Martina Franca ha lanciato un appello perché questi fatti vengano condannati e che si apra una discussione.

Aldo Leggieri: “A che servono le regole se poi si fa l’affidamento diretto?”. Lafornara lascia il gruppo consiliare del PD in rotta con l’assessore Palmisano. Dopo due giorni si sveglia il PD che convoca gli organi interni. Un organizzatore: “A Martina Franca due pesi e due misure“. Anche Confcommercio sul piede di guerra: “Il Comune non ci coinvolga più in cosa già fatte“. Il PD prima decide di ritirare la delibera, poi la conferma. Dopo una settimana l’assessore Palmisano fa un passo indietro: “Propongo la modifica per evitare dubbi sulla giunta” ma in Consiglio Comunale difende la legittimità della delibera, nonostante la revoca.

Editoriali

Ambiente e Ecotassa