Imprenditore morto: forse non è suicidio

/ Autore:

Uncategorized


Riprendiamo dal blog Notitia Criminis il resoconto del giallo dell’apparente suicidio dell’imprenditore tarantino Massimo Novelli, amministratore della ditta Sanitaservice. Il blogger ricostruisce tutte le fasi della vicenda.

Ecco un assaggio:

Suicidio, hanno decretato le autorità competenti. Così, venerdì scorso, si sono celebrate le esequie del manager tarantino Massimo Novelli, 40 anni, padre di 2 gemelli di 5. Apparentemente senza strascichi giudiziari. Ma la famiglia non è convinta e ha chiesto la riesumazione del corpo per l’autopsia. C’è qualcosa che non va in questa storia di una normale, in apparenza, tragedia esistenziale. Bisogna avere, davvero, il vuoto dentro per arrivare a togliersi la vita, soprattutto a 40 anni, mentre si stanno vincendo tutte le sfide che ci si è proposti.

Il resto potete leggerlo qui.

Qui invece la videonotizia di Antennasud

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=MtjkQZrTv5w]

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


E tu cosa ne pensi?