Fonti Rinnovabili in V commissione. Audizioni del Procuratore di Bari e dell'Anci

/ Autore:

Società



Riceviamo e pubblicchiamo dall’ufficio stampa del Consigliere Regionale Presidente della V Commissione Donato Pentassuglia:

Slitta in V commissione l’esame della proposta di legge sulla regolazione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili. Intanto in mattinata, sul  testo unico elaborato dalla sotto commissione coordinata dal consigliere regionale Pd Giovanni Epifani, si sono tenute le audizioni del Procuratore aggiunto della Repubblica di Bari, Lino Bruno, e del rappresentante dell’Anci, Ettore Caroppo. Rinviata alla prossima seduta invece l’audizione del Procuratore aggiunto di Lecce, Ennio Cillo. “Un’occasione proficua di scambio e collaborazione” per il presidente di commissione Donato Pentassuglia, in cui sono state illustrate le osservazione e le proposte di integrazione al testo.

Tra le linee guida per una corretta politica di utilizzo delle rinnovabili, il procuratore aggiunto Bruno ha indicato la necessità di contemperare la salvaguardia delle bellezze paesaggistiche e naturalistiche del territorio con il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dal Piano di Azione nazionale, e l’esigenza di un’accurata ricognizione degli impianti e delle aziende operanti sul territorio.

Su quest’ultimo aspetto si è soffermato anche Ettore Caroppo dell’Anci, rilevando la difficoltà da parte dei Comuni di effettuare tali controlli. Tra le proposte per ridurre le emissioni di anidride carbonica, la possibilità, per ciascun ente locale, di redigere un Piano energetico con la quantità di energia necessaria al proprio territorio, e misure da applicare al settore fiscale e dei trasporti.


commenti

E tu cosa ne pensi?