Primarie Pdl: Marraffa lascia le diffamazioni a chi non ha argomenti

/ Autore:

Politica


Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Michele Marraffa in merito alla competizione per le primarie di domenica 11 marzo:

“Le elezioni primarie sono uno straordinario momento di partecipazione democratica della cittadinanza”, a dirlo è il candidato alle primarie del centrodestra Michele Marraffa, il quale interviene anche sulle dinamiche politiche che scaturiscono da questo appuntamento di domenica prossima.

“Si tratta – ha detto – di un momento di confronto utile a mettere seduti allo stesso tavolo tutti coloro che, pur avendo un obiettivo comune, possono avere differenti vedute sulle modalità di applicazione delle strategie politiche”.

“Spero – ha poi detto Marraffa – che si sappia farne buon uso e che non vengano utilizzate soltanto da qualcuno in forma  strumentale. Da parte mia sono estremamente soddisfatto di prestare il fianco a tutti coloro che hanno della politica un’idea diversa dalla mia, anzi sono fiero di non pensarla come loro. Sarà l’ennesima occasione per dimostrare quanto siano diversi i nostri modi di operare. Annuncio sin da subito che non risponderò ad alcuna provocazione, né darò spazio ad una certa pressione mediatica. Ho altro a cui pensare, ho altro da fare”.

Michele Marraffa per le primarie di domenica 11 marzo annuncia di voler parlare solo in termini costruttivi, guardando ai prossimi obiettivi e alla trasformazione delle idee in fatti perché – dice – “la gente è stufa, vuole un netto cambio di rotta”.

“In questi giorni sto incontrando tanta gente e mi fa piacere sentire che quanto è stato seminato in questi anni non è andato perduto. Lo dico ad ogni incontro che faccio: la maggior parte dei cittadini conosce bene l’operato di noi amministratori, i loro affari e responsabilità, ci giudicano e sanno fare le opportune distinzioni; gli altri fanno solo finta di non sapere”.

Resta aggiornato sulle notizie in Valle d'Itria


1 Commento

E tu cosa ne pensi?


Commenti

  • ROSSI GOFFREDO ha detto:

    MI DISPIACE DELUDERE IL SIG. MARRAFFA CHE CONOSCO BENE, MA SINCERAMENTE NON SOLO NON MI HA FATTO CAPIRE NULLA DEL SUO OPERATO IN TUTTI QUESTI ANNI MA HA ANCHE FATTO PARTE DI PARECCHIE AMMINISTRAZIONI ORAMAI SORPASSATE. FAREBBE MEGLIO A DARE SPAZIO A GENTE PIU MOTIVATA E PIU GIOVANE, CAPACE DI METTERSI IN GIOCO PER IL BENE DELLA PROPRIA CITTA’.
    BASTA CON I SOLITI “NOTI”