Martina in A2 grazie alla LC Digital System

/ Autore:

Altri sport, Sport, Uncategorized


Martina ha dominato il girone F della serie B di calcio a 5. Troppo forte per la concorrenza la squadra messa su dal presidente Cosimo Scatigna e guidata in panchina da Piero Basile. Contro il Policoro (4-2 il risultato finale), di fronte ad un migliaio di spettatori che hanno riempito il Pala Wojtyla, mercoledì sera la LC Digital System ha ottenuto il 21esimo successo della stagione conquistando, matematicamente e a quattro partite dal termine, la serie A2 di futsal.

E il successo è stato ancor più bello perché ottenuto contro la seconda forza del girone, unica formazione capace di imporre il pareggio nel girone di andata ai martinesi che, per il resto, hanno sempre vinto. Numeri da record quelli che si portano dietro capitan Arellano e compagni: 64 punti totalizzati (con quattro sfide ancora da giocare), 144 gol all’attivo e solo 44 incassati.

Per la matematica servivano i tre punti con il Policoro, che puntualmente sono arrivati; dopo un primo tempo equilibrato, i ragazzi di Basile hanno dimostrato, nella seconda metà di gara, di avere quel qualcosa in più. Per la cronaca, le marcature sono state messe a segno da Manfroi (che ha pareggiato il gol iniziale di De Mello) nella prima metà di partita, da Jhefferson (doppietta per lui) e da Lopopolo (dopo che Grandinetti aveva accorciato le distanze) nel secondo tempo.

«In tre anni avevo in mente di portare questa squadra in serie B, invece siamo riusciti a coronare un sogno chiamato A2 – ha dichiarato a fine partita il presidente Scatigna –. Provo una emozione indescrivibile, con un mese di anticipo abbiamo vinto matematicamente il campionato a dimostrazione della nostra superiorità esercitata contro tutti. Questo risultato è un omaggio ed un premio alla nostra passione ed al nostro lavoro fatto di tanto impegno e dedizione».

Sulla stessa lunghezza d’onda mister Basile, che ha caldo ha voluto ringraziare, prima di tutto, i suoi giocatori: «In campo ci vanno i ragazzi ed è a loro che vanno i complimenti maggiori – ha sottolineato il tecnico martinese –. Abbiamo vinto il campionato da imbattuti, primato di cui andiamo fieri. Ora ci godiamo questa festa, poi penseremo a giocare le altre quattro partite del campionato e a concentrarci perla FinalEightdi serie B, in cui ci teniamo ad essere competitivi e a fare bene».


commenti

E tu cosa ne pensi?